Daredevil 4 si farà oppure no? La domanda continua a colpire i fan di tutto il mondo e la decisione di Netflix non ha fatto altro che contribuire ad un forte malumore fra tutti gli appassionati del supereroe della Marvel, che ora forse potranno ricevere buone notizie. Il colosso del fumetto ha infatti parlato con chiarezza di nuovi sviluppi ed anche se non si parla di Daredevil 4 in particolare, possiamo sperare di rivedere Charlie Cox in altri progetti.

La Marvel difende Daredevil 4: potrebbe ritornare in The Punisher?

La quarta stagione con l’Uomo senza Paura sembra ormai un sogno lontano, ma non è detta l’ultima parola. Nelle ore successive alla mannaia di Netflix, che ha deciso di cancellare lo show, la Marvel ha risposto con prontezza ed ha cercato di tranquillizzare i fan. Gli accordi con il colosso dello streaming saranno forse conclusi, ma Daredevil potrebbe riprendere vita grazie alle altre serie Tv che per ora resistono ancora. Si parla di The Punisher e Jessica Jones, ancora presenti nel catalogo Netflix. E soprattutto dal primo, che già alcuni mesi fa ha lasciato intuire ad un possibile collegamento. Niente di nuovo quindi, ma è già qualcosa per poter continuare a sperare.

LEGGI ANCHE  Daredevil 3: Netflix cala la scure, serie cancellata

Intanto dall’estero giunge un’analisi dettagliata sul perché Netflix abbia puntato i format della Marvel. E sembra che sia tutto riconducibile a quegli accordi fatti dal gigante online che prevedono grandi somme per la produzione delle serie Tv della casa del fumetto. Denaro che all’epoca dei fatti non possedeva e che adesso sarebbe diventato un problema. Senza considerare le divergenze fra il reparto creativo dei due imperi, che spesso hanno prodotto dei contrasti insanabili. Ecco perché la scissione fra Marvel e Netflix non giunge inaspettata, mentre ci si chiede se Daredevil 4 sbarcherà invece sulla piattaforma streaming della Disney che verrà lanciata nel 2019.