Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne: una domenica nazionale che coinvolge popolazione e media. Il 25 novembre segna un momento importante su un fenomeno ancora in forte crescita, che fin dal 1999 continua a coinvolgere milioni di donne e persone in generale. Sono trascorsi diciannove anni da quanto l’ONU ha voluto istituire la prima Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne, nella speranza di sensibilizzare l’opinione pubblica ed al tempo stesso omaggiare tutte le vittime di femminicidio, violenza fisica o psicologica.

La Rai si schiera con #AliDiAutonomia per la Giornata contro la Violenza sulle Donne 2018

Diversi i contributi dell’emittente pubblica italiana per sostenere i milioni di donne che ancora oggi finiscono nel mirino di uomini senza scrupoli e persino di altre donne. Donne in rete contro la violenza (D.i.Re) ha lanciato la campagna #AliDiAutonomia per raccogliere fondi e la Rai ha voluto accogliere l’appello, procedendo anche su altre strade che coinvolgono il territorio. Ha promosso in particolare l’installazione di cinque panchine rosse in altrettante sedi di proprietà dell’azienda ed ha prodotto uno spot istituzionale con Paola Enogu e Cristina Chirichella, volti della Nazionale Volley, perché domenica impegni il piccolo schermo del nostro Paese. La firma è del Dipartimento Pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

La programmazione in Tv per la Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne

Importante l’impegno di dedicare uno spazio mirato all’interno delle trasmissioni di punta della rete Rai. Da Storie Italiane a Uno Mattina, fino a la Vita in Diretta e La Prova del Cuoco. In aggiunta uno speciale Tg1 di approfondimento. Dal primo canale fino al terzo, per i due giorni del week end. Importante anche l’affiancamento delle testate Rai che promuoveranno dei servizi creati ad hoc e divisi nelle sezioni dei telegiornali e delle radio.

LEGGI ANCHE  Amazon Prime Video e Rai, siglato l'accordo su serie Tv, film e show

Sabato 24 novembre 2018

Si inizia da Il Caffè di Raiuno, il programma dedicato a cultura e costume condotto da Guido Barlozzetti, Cinzia Tani e Gemma Favia. L’appuntamento è alle 6.00 del mattino. Si prosegue con il settimanale Linea Verde Life alle 12.20, grazie al contributo di Chiara Giallonardo e Marcello Masi e con la partecipazione di Federica De Denaro. Parola poi a Portobello alle 20.35 con la guida di Antonella Clerici. Su Rai 2 il testimone verrà affidato a Tg2 Dossier e Tg2 Storie – I racconti della settimana con rubriche di approfondimento sul tema. Su Rai 3 infine il compito verrà affidato a Tv Talk alle 15.00.

Domenica 25 novembre 2018

Su Rai 1 sarà Uno Mattina in Famiglia alle 9.04 a segnare il primo appuntamento dell’emittente. A seguire sarà la volta di A Sua Immagine dalle 10.30, Domenica In con Mara Venier dalle 14.00 e La prima volta dalle 17.35 con la conduzione di Cristina Parodi. In serata invece il compito proseguirà grazie a L’Eredità e Che Tempo Che Fa. Su Rai 2 si inizierà con Generazione Giovani alle 10.00 e Mezzogiorno in famiglia, previsto subito dopo dal palinsesto del secondo canale. Sarà quindi la volta di Quelli che il calcio, Dribbling, 90^ Minuto e la Domenica Sportiva. Su Rai 3 saranno invece i programmi Kilimangiaro e Blob ad occuparsi degli approfondimenti sulla Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne.