Il film Attacco al potere verrà trasmesso da Rai Movie nella sua seconda serata di oggi, giovedì 22 novembre 2018, dalle 22.45 in poi. La pellicola thriller e d’azione è diretta da Edward Zwick e vede nel ruolo di protagonista Denzel Washington. Presente anche Bruce Willis ed altri attori per i personaggi minori. La trama di Attacco al potere è scritta da Lawrence Wright su una sceneggiatura che la vede in collaborazione con Menno Meyjes e lo stesso regista.

La trama

Un agente dell’FBI indaga sulla simulazione di un attentato a cui fa seguito la richiesta di rilascio per uno sceicco. Secondo le informazioni, sembra che Bin Talal sia a capo di un gruppo di integralisti islamici e che sia detenuto dal governo americano in circostanze sospette. Hubbard ed il collega Haddad seguono le prime piste che li portano fino ad un agente segreto della CIA, che in passato avrebbe collaborato con Bin Talal. Sharon Bridger afferma che i federali avrebbero finanziato le attività dello sceicco. Quando diverse vittime vengono colpite da altri attacchi alla città, Hubbard scopre che dietro tutto potrebbe esserci il generale Deveraux. Quest’ultimo approfitterà di un nuovo attentato e della paura della popolazione per dichiarare la legge marziale. La trama di Attacco al potere ci svela che la missione del protagonista sarà quindi fermare il Generale ed il capo degli integralisti.

Il cast

Denzel Washington alla guida di un cast interessante, nel ruolo di Athony Hubbard. Bruce Willis interpreta invece il controverso Generale Deveraux, mentre Tony Salhoub è il federale e amico del protagonista, Frank Haddad. Completa i personaggi principali anche l’attrice Annette Bening, che vediamo nei doppi panni di Elisa Kraft e Sharon Bridger. Fra i personaggi secondari più noti troviamo invece l’attore Sami Bouajila (Samir); Lianna Pai (Tinna Osu); Mark Valley (Mike Jonhanssen); David Proval (Danny Sussman); Lance Reddick (Floyd Rose) e Aasif Mandvi (Khalil).

Curiosità

Purtroppo la presenza di attori popolari a livello mondiale non ha permesso alla pellicola di schivare un Razzie Award. Bruce Willis infatti non ha convinto ed è stato considera il Peggior Attore Protagonista. Una visione diversa rispetto al Blockbuster Entertainment Award, che invece ha assegnato allo stesso artista il premio come Miglior Attore non Protagonista. Durante un’intervista, il regista Lawrence Wright ha ammesso che il successo del suo film non è avvenuto nelle grandi sale ma grazie al noleggio. Secondo le statistiche è stato il più affittato in America dopo l’11 settembre.

Il ruolo di Annette Bening sarebbe stato proposto invece a Jodie Foster, che tuttavia avrebbe rifiutato. La vera Bening si è voluta sincerare di contro che la trama che riguardava il suo personaggio non contenesse materiale offensivo verso gli americani ebrei. Per il suo personaggio, Bruce Willis ha ricevuto un corso intensivo da parte del Pentagono. Un’ultima curiosità su Attacco al potere: una scena in particolare vede Denzel Washington offrirsi in cambio degli ostaggi, come avvenuto nel film Verdetto finale.