Alessandro Cecchi Paone è stato uno dei protagonisti più discussi del GF Vip 3 ed ancora oggi si parla della sua presenza nella Casa. Simpatico o antipatico, sembra proprio che il ricercatore abbia assolto appieno il compito che gli sarebbe stato dato dai piani alti. Spesso nel programma ha parlato di una chiamata di Pier Silvio Berlusconi: sarebbe stato lui a richiedere la sua presenza per risollevare le sorti del reality. Alessandro Cecchi Paone si racconta in una lunga intervista e parla anche del perché abbia agito in un determinato modo.

Alessandro Cecchi Paone, “quello era il mio compito”

Riaccende di nuovo le luci su di sé Alessandro Cecchi Paone. Verrà ricordato dai fan del Grande Fratello Vip 3 per le sue liti con le sorelle Provvedi e Ivan Cattaneo. Dopo aver fatto piangere tutti e tre, il concorrente ha attirato l’attenzione del pubblico in negativo: il risultato come sappiamo è stata la sua eliminazione dalla Casa. E non senza polemiche, visto che molti concorrenti hanno deciso di attaccarlo subito dopo. Persino Fabio Basile ha richiesto che facesse le sue scuse alle due gemelle, le sue amichette del cuore. Cecchi Paone tuttavia non ha ancora archiviato questa pagina della tv, così chiacchierata ed al centro di tanti dibattiti sul piccolo schermo.

In un’intervista al settimanale Chi, il ricercatore e giornalista parla di un’insistenza da parte dell’azienda perché diventasse uno dei nuovi concorrenti. “Dovevo riaccendere gli animi“, sottolinea infatti mettendo le mani avanti: nessun copione da seguire. Alla luce delle sue parole assumono un altro significato tanti episodi che lo hanno coinvolto, dalla rabbia con cui ha tacciato Elia Fongaro di razzismo fino al voltafaccia proprio con le sorelle Provvedi. Cecchi Paone parla inoltre del “personaggio che interpreto“, legato alla motivazione di Mediaset di farlo scendere in campo.

Nella sua carriera televisiva, il giornalista ha dimostrato ampiamente di essere in grado di colpire nel vivo delle persone e questo avrebbe convinto a quanto pare la rete del Biscione a vederlo come unico in grado di riportare il programma su toni più interessanti. Chi lo conosce come opinionista lo sa molto bene: Alessandro Cecchi Paone è un provocatore ed alla luce di questo dettaglio, si può dire che al GF Vip 3 abbia completato l’incarico che gli è stato affidato.