Il film Nella trappola dell’inganno andrà in onda su Rai 2 dalle 19.05 di oggi, domenica 18 novembre. Del genere thriller e realizzato sei anni fa, la regia è affidata a R D Braunstein grazie ad una sceneggiatura di Naomi L Selfman. Il cast è guidato invece da Lauren Holly. Nella trappola dell’inganno è stato trasmesso per la prima volta sull’emittente americana Lifetime, mentre per il piccolo schermo italiano il debutto risale al 2014.

Trama

Suzanne non riesce a tenersi buona nessuna segretaria: il suo carattere è impossibile ed ogni collaboratrice dell’Hollingsworth Hotel Group preferisce licenziarsi in tempi record. Rebecca White accetta però l’incarico, ma dovrà fare i conti con un imprevisto. Suzanne infatti deciderà di licenziarla quando dimostra di non essere in grado di prenotare un jet. L’imprenditrice riesce però a partire con un secondo volo, ma l’aereo è costretto a fare scalo a Detroit a causa del maltempo.

Decide inoltre di prendere in affitto una stanza in motel di second’ordine nell’attesa del volo successivo. Durante la notte, la donna viene svegliata continuamente da alcuni rumori sospetti che provengono dalla camera affianco. Scoprirà in seguito che in realtà la stanza viene usata come base per nascondere delle donne rapite per la tratta delle bianche. Verrà a sua volta rapita da due russi. Rebecca non attenderà troppe ore prima di intuire che qualcosa non va e grazie all’aiuto del capo della sicurezza decide di cercarla. Suzanne invece si risveglia in un hotel abbandonato, ma quando i rapitori scopriranno la sua vera identità…

Cast e curiosità

Il cast di Nella trappola dell’inganno prevede la partecipazione di Jaylee DeFer per il ruolo di Rebecca White. Presenti inoltre attori come Joe Lando; Gerald Webb; Massi Furlan; Lauren Reeder; Tara Erica Moore; Philip Battley; Abraham Martinez e Emily Chang. Interessante inoltre la colonna sonora del film, che prevede brani come Pretty Vicious di Computer Jay e interpretata da Pig Vicious. La raccolta comprende anche le canzoni Story of The Week di Erin Alden e What’s It Gonna Take di Sterling Mire. Nel corso della trama di Nella trappola dell’inganno vengono inoltre citati due celebri pellicole: Il mago di Oz e Break-Up Nightmare.