Rocco Schiavone 3 è già una certezza. Ad un solo passo dal finale della precedente stagione, la fiction crime con Marco Giallini viene confermata dalla Rai. I romanzi di Antonio Manzini riprenderanno vita con le prossime puntate, quattro in tutto. Le riprese di Rocco Schiavone 3 vivranno il primo ciack il prossimo marzo e questo fa ipotizzare ad una messa in onda in autunno.

Rocco Schiavone 3 ritorna in Tv: ascolti alle stelle, la Rai taglia il nastro

I telespettatori hanno rinnovato la loro fiducia nei confronti del Vicequestore dall’animo burbero ed il passato tormentato. In questo secondo capitolo abbiamo scoperto qualcosa di più sulla morte dell’amata moglie, mentre nella vita di Rocco si sono affacciate figure nuove. In primo piano il giovanissimo Gabriele, il ragazzino e vicino di casa con cui ha stretto un legame particolare. Con tutta probabilità la trama di Rocco Schiavone 3 riguarderà il romanzo di Manzini pubblicato lo scorso ottobre, dal titolo “Fate il vostro gioco. Il resto delle puntate invece dovrebbe riguardare il nuovo libro che l’autore distribuirà nel gennaio del prossimo anno e che continuerà quanto già visto nell’ultimo romanzo.

Marzo 2019 è la data da segnare sul calendario: secondo Blogo non è escluso che i nuovi episodi vengano trasmessi a Primavera 2020, piuttosto che il prossimo autunno. Niente però è escluso, dato che il palinsesto autunnale della Rai dovrebbe contare su un’assenza importante, mentre a primavera sono previsti già dei ritorni ormai popolari. Rimane inoltre da stabilire se verrà confermato anche il regista Giulio Manfredonia. Ha raccolto il testimone lasciato da Michele Soavi, dietro la cinepresa per il primo capitolo. Rocco Schiavone 3 ci regala comunque una certezza: scopriremo molto di più sui tormenti del Vicequestore, mentre assaporiamo la sua nuova vita a distanza di tanti anni dalla tragedia subita.