The Walking Dead continua la sua corsa in previsione dei progetti futuri extra serie. Danai Gurira è conosciuta come interprete di Michonne e si trova adesso in trattative con la AMC per stipulare un accordo. Come già accaduto ad altri due membri dello staff principale, anche la pantera nera di The Walking Dead potrebbe prevedere incursioni nei film che vedranno al centro Rick Grimes e Andrew Lincoln.

Danai Gurira in ballo per altri tre anni di The Walking Dead?

In queste ultime ore Melissa McBride (Carol) e Norman Reedus (Daryl) hanno concluso le trattative con la rete americana: se i loro personaggi dovessero subire la defenestrazione dalla serie tv, potrebbero assicurarsi compensi e presenze negli altri progetti del franchise. Reedus e McBride sono apparsi insieme nella prima stagione dello show ed hanno ultimato in queste ore una rete di salvataggio. Non è esclusa l’uscita definitiva per entrambi i loro ruoli, ma anche in questo caso riceverebbero un compenso per i successivi tre anni.

I budget previsti per Reedus e McBride

Secondo alcune fonti, Reedus in particolare riceverà un compenso di 350 mila dollari per ogni episodio, extra se si considerano gli anticipi previsti per l’accordo. Si parla di un contratto che si aggira fra i 50 ed i 90 milioni. La McBride invece potrà contare su un salario di 20 milioni di dollari per i prossimi tre anni. Attualmente starebbe negoziando un nuovo accordo con la AMC, al di fuori di The Walking Dead.

I nuovi contratti vengono descritti come rivoluzionari. Riguardano infatti le due serie tradizionali ed altri benefici che permetteranno ai due attori di muoversi in totale libertà in The Walking Dead Universe. Non si parla quindi solo della nona stagione, ma dell’intera offerta del franchise. Sotto la supervisione di Scott M Gimple, i due artisti potrebbero unirsi a Danai Gurira, oltre ad Andrew Lincoln che sarà il protagonista dei tre film già annunciati. Il contratto riguarderebbe inoltre la possibilità che i personaggi storici vengano rivisitati a seconda della trama da affrontare.

Danai Gurira potrebbe ridurre l’impegno con The Walking Dead

Anche se per molti versi il ruolo centrale verrà affidato a Reedus anche per TWD 9, l’eroina dello show sarà in realtà Danai Gurira. La sua Michonne è la nuova Vedova, anche se le conseguenze della presunta morte di Rick sul suo personaggio saranno diverse da quelle già vissute da Maggie Rhee. L’attrice tuttavia ha anche altri sbocchi aperti, come dimostra la sua presenza in Black Panther e altri film della Marvel Cinematic Universe. Non è escluso quindi che la sua presenza nella serie tv apocalittica venga ridimensionata in virtù dei nuovi lavori. THR ha avuto modo di intervistare la Gurira già lo scorso settembre, quando l’artista non ha dato per scontata la sua permanenza in The Walking Dead.