Chi l’ha visto anticipazioni 31 ottobre 2018 – Una nuova puntata su Rai 3 per il programma condotto da Federica Sciarelli. Il focus sarà sul caso di Salvatore Mannino, l’imprenditore che avrebbe perso la memoria e sarebbe fuggito da Lajatico. Le anticipazioni di Chi l’ha visto ripercorrono in breve la sua vicenda, su cui stanno indagando gli inquirenti.

Chi l’ha visto anticipazioni 31 ottobre: Mannino ha davvero perso la memoria?

Sono stati giorni intensi per la famiglia Mannino, fin dall’ultima volta in cui Salvatore è stato avvistato in Italia. Grazie alle segnalazioni ed i controlli all’estero, si è scoperto che l’imprenditore di 52 anni si trovava ad Edimburgo. Com’è finito in Scozia? Subito dopo il ricovero in territorio straniero, l’uomo ha affermato di non ricordare nulla della sua famiglia e della moglie. Nemmeno una parola di italiano, ma solo l’inglese. Secondo i medici che lo hanno visitato il suo stato confusionale è risultato subito veritiero: qualcuno ha messo però in dubbio che si sia trattato solo di un bluff.

Dallo scorso martedì Antonio Mannino è ricoverato presso il reparto psichiatrico del Santa Chiara di Pisa. Sta riprendendo pian piano contezza di sé ed ha pronunciato le prime parole in italiano. Vuole ritornare a casa, ma dovrà rimanere ancora sotto osservazione. La sua scomparsa risale al 19 settembre e per un mese le autorità scozzesi non hanno collegato quell’uomo all’allarme già lanciato dai familiari. Gli inquirenti intanto hanno già aperto un fascicolo sul suo conto, soprattutto perché a quanto pare avrebbe architettato la fuga fin dagli inizi dello scorso mese. Adesso dovrà rispondere di reati come procurato allarme e violazione degli obblighi di assistenza familiare, oltre che di simulazione di reato.

Perché starebbe mentendo? Gli investigatori sarebbero sicuri di questa pista per via dei siti consultati dall’imprenditore prima di far perdere le sue tracce. Avrebbe fatto delle ricerche su come cambiare vita ed anche simulare una perdita di memoria. In un quadro simile, si crede persino che abbia simulato lo svenimento dello scorso 20 settembre, quando si trovava in una cattedrale di Edimburgo. Non è chiaro invece se le sue intenzioni siano da ricollegare ad altri eventi accaduti nella sua vita, se non ad una decisione estrema di allontanarsi della famiglia per un malessere personale. Chi l’ha visto ripercorrerà il suo caso fino alle ultime notizie.