Legacies 1×01 recensione – Il primo episodio della serie tv soprannaturale è stata trasmessa da The CW giovedì, 25 ottobre 2018. “This Is the Part Where You Run” ci aiuta a conoscere da vicino i protagonisti che ci accompagneranno in questa prima stagione. Da Hope alle gemelline fino a Rafael e Landon. La nostra recensione di Legacies 1×01 è ad alto contenuto spoiler: siete avvisati.

Legacies 1×01 sinossi in breve

Hope si unisce ad Alaric per recuperare Rafael, un giovane mannaro nato da poco che sta per subire un esorcismo. Il fratellastro Landon lo accompagna alla scuola dei Salvatore, dove diversi adolescenti soprannaturali seguono le lezioni sulle arti oscure. Gemelle Josie e Lizzie comprese. Quando la compulsione usata da MG non funziona, Landon viene rinchiuso in una cella per attendere che la verbena finisca di fare effetto. Il giorno seguente tuttavia la compulsione non attacca e Landon scompare sottraendo un micidiale pugnale antico.

Legacies 1×01 recensione e analisi episodio

Ritroviamo Hope (Danielle Rose Russell) in tutto il suo dramma. Non è cambiata molto da quando l’abbiamo lasciata in The Originals, anche se meno disperata. In questo dobbiamo forse ringraziare Alaric (Matthew Davis), che ovviamente non può fare a meno di aiutarla. Fra lezioni di combattimento e controllo dei suoi poteri, Hope ha fatto davvero passi da gigante.

Manca però la sua metà della mela, quel forte legame che per tutta la sua giovane vita ha evitato di creare. Pena la morte e la tribidra, come ama definirsi, sa bene quanto può essere pericoloso starle accanto. Rimane però un’adolescente e visto che con Landon (Aria Shahghasemi) il discorso è rimasto in sospeso fin dal ballo, decide di togliere qualche freno. Naturalmente la fuga del ragazzo del mistero con tanto di pugnale maledetto non fa che alimentare la sua convinzione che sia meglio tenere alla larga tutti.

Una vendetta a doppio taglio

Il tema centrale di Legacies 1×01 è la vendetta e non riguarda solo il proposito di Hope, che darà la caccia a Landon. Si tratta di quel filo conduttore che finalmente le permette di abbassare la guardia con un suo simile, ovvero Josie (Kaylee Bryant). La più altruista delle gemelle è ovviamente la più pericolosa. Ed il fatto che essere buoni sia in realtà un modo per tenere sopiti certi istinti ci viene dimostrato anche da Landon. Josie agisce però in base ad un altro sentimento, ovvero l’amore o se vogliamo l’odio.

Penelope (Lulu Antariksa) ha fatto l’errore di baciare MG (Quincy Fouse) solo per colpirla e così la gemellina ha pensato bene di usare la magia oscura per incendiarle la giacca. Sono ragazzi, ci verrebbe da dire. Peccato che superare il limite non sia proprio la cosa ideale se sei discendente di una stirpe letale di streghe. Qualcosa ci dice che Josie pagherà caro l’aver osato varcare quella soglia.

Il più caotico diventerà il più fidato

Simpatico stacchetto su Lizzie (Jenny Boyd), che come ogni biondina che si rispetti è anche un po’ ochetta. La gemellina cerca di catturare l’attenzione di Rafael (Peyton ‘Alex’ Smith), con il solo risultato di dire la cosa più sbagliata del mondo nel momento meno opportuno. Ecco che quindi sfoga tutta la sua rabbia in modo catastrofico, anche se per ora parliamo solo di piatti ed altre stoviglie. Tenero il tentativo di Alaric e questa sua versione da guru della meditazione. Peccato che stia perdendo di vista un piccolo particolare: per quanto Lizzie sia incontrollabile, dimostra in realtà di dirigere i suoi poteri in un’unica direzione. Ancora una volta Alaric è in grado di vedere la trave, ma non la bomba esplosiva che intanto borbotta alle sue spalle. Ovvero Josie.

La quota “buon samaritano”

Abbiamo ritrovato l’Alaric di un tempo e questo ci spinge anche a scuotere la testa. Legacies 1×01 ci ha dimostrato che l’ex vampiro ed oggi preside non ha davvero imparato nulla dal passato. Ancora una volta è ritornato sui suoi passi: insegna. Anche se è a capo di un istituto, questo dettaglio ci dà un’idea di come non si sia allontanato molto da ciò che era anni prima. Eppure la morte della moglie e tante peripezie successive e precedenti dovrebbero avergli dato un po’ di saggezza in più. In realtà non è così. E lo sottolinea anche il fatto che pur insegnando in una scuola per esseri soprannaturali, cerchi ancora di vedere le figlie come ragazze normali. Anche per questo decide di non usare la magia per dare una chance in più a Lizzie di controllarsi.

In realtà il buon samaritano non è solo Alaric. Ritroviamo anche Matt Donovan e siamo spinti ad esultare perché finalmente è Sceriffo. Anche lui però non è cambiato: ha messo la verbena nel caffè. Anche se rispetto al passato lo abbiamo intravisto con meno odio, più collaborativo. Forse perché Alaric è diverso dai fratelli Salvatore e del resto è meglio che certe cose le gestiscano gli esseri umani. Secondo Donovan, naturalmente.

 

Chi è Landon?

Legacies 1×01 ci regala tutti gli ingredienti di una ricetta affascinante. Abbiamo la bella e dannata, Hope, e la sua controparte maschile, Rafael. La tormentata, Josie, e l’ingenua, Lizzie. Abbiamo persino MG, il cervellone del gruppo che però finisce per fare una cretinata, e l’antipatica della situazione, Penelope. Ed infine Landon, che non sappiamo davvero chi sia. Ha attivato lui il pugnale oppure è vittima di un’incursione esterna? Dato che prossimamente lo rivedremo ancora a scuola, possiamo ipotizzare che non sia a conoscenza dei suoi poteri. E che forse potrebbe essere più simile a Hope di quanto possa credere. D’altronde si va a coppie e la figlia di Klaus è alla ricerca di un suo simile.

Conclusioni

Abbiamo guardato la premiere con non poco scetticismo. La nostra natura di fan di The Vampire Diaries e The Originals ci ha spinti comunque a guardare lo spinoff con un occhio cinico. Temevamo infatti che si riducesse tutto in qualcosa di già visto, solo con protagonisti più giovani. Invece non è così e già dalle prime battute possiamo immaginare che lo show riuscirà a conquistare gli ammiratori che hanno già apprezzato le due serie tv precedenti.

A differenza di The Originals, il secondo spinoff ci regala anche dei momenti ironici. Impossibile non vederci l’anima di Damon in tutto questo, così come in Josie possiamo ritrovare una piccola parte anche di Stefan. Hayley dimora invece nello spirito di Hope, ma era abbastanza scontato. Non possiamo quindi che dare un 10+, con la riserva di poter cambiare idea nel corso della prima stagione. La nostra recensione di Legacies 1×01 si conclude qui, ma vi aspettiamo la prossima settimana!