Bake Off Italia 6 ottava puntata – Il 26 ottobre 2018, il cook talent di Real Time ha impegnato i suoi concorrenti con le tre storiche prove. Ospite d’onore Giorgione, ovvero il Giorgio Barchesi noto per il suo programma Orto e Cucina su Gambero Rosso Channel. Bake Off Italia 6 prevede una prima sfida salata, seguita poi dalle gare più classiche con un tema che ruota attorno al pranzo della domenica. Chi ha vinto e chi è stato eliminato? Scopriamo com’è andata.

Bake Off Italia 6 ottava puntata

Sono rimasti ancora tanti aspiranti pasticceri sotto al tendone più ambito della tv. Le eliminazioni sono dietro l’angolo e le difficoltà sempre più ostili per tutti coloro che aspirano a diventare il campione di Bake Off Italia 6. Ormai possiamo prevedere anche quali tensioni si potrebbero creare fra i fornelli, anche se Federico sembra più disteso del solito. Sono invece le ragazze come Iolanda ed Irene a dimostrare di essere più preoccupate per le prove.

Prova creativa: gli Gnocchi con scarpetta

Giorgione ha presentato alcuni prodotti del suo orto ed uno dei piatti preferiti dalla tradizione della sua regione, l’Umbria: gli gnocchi. Nel suo caso si parla di un piatto di gnocchi al Sagrantino, fatto da patate, uova, farina, cipolla e guanciale affumicato. Da accompagnare con la famosa scarpetta, un ciambellone farcito che arricchisca ancora di più il sapore del primo.

Non tutti però decidono di usare le patate, come suggerito da Giorgione. Jacopo infatti ha deciso di fare i suoi malloreddu al cacao e pane carasau per l’accompagnamento. Federico invece ha scelto di rimanere fedele alla sua Milano, puntando su gnocchi al cacao con zucchine, provola e mandorle tostate e ciambella con ricotta e spinaci. Jolanta ha scelto di puntare sulla tradizione polacca, presentando un piatto con gorgonzola e gnocchetti ripieni con pomodoro.

Il giudizio della giuria

Ottimo il piatto di Jacopo e persino quello di Jolanta che conquista il palato dei tre giudici. Complimenti senza fine anche per Elisa, che ha fatto un ciambellone ottimo e una scarpetta da leccarsi i baffi. Daniele invece ha esagerato con la cottura del panino alle olive, che all’interno è rimasto crudo. Anche gli gnocchi sono duri, troppa farina nell’impasto per Damiano. Knam recupera però con gli gnocchi di Federico, molto equilibrati. Iolanda è arrivata giusto in tempo allo scadere del timeout. Il risultato non è positivo: gnocchi troppo duri, si sente la farina e manca sale.

Buono il carciofo valorizzato da Gloria, salato invece il pesto di Alfredo che ha messo la dose prevista per due volte. Morbido lo gnocchetto di Irene con salsiccia e broccoli, ma Knam avrebbe preferito una salsa per la scarpetta. I giudici si dividono poi di fronte alla ricetta di Samanta. Per Clelia manca salsa, per Damiano il carattere. Knam invece contesta solo la consistenza della focaccia.

La prova tecnica: l’Aspic di Knam

L’ottava puntata di Bake Off Italia 6 continua sulla strada del salato. Per la prova tecnica, i concorrenti dovranno ricreare l’Aspic di Ernst Knam: esterno con carote e sedano, all’interno un cuore di crema di pistacchio, mousse al lampone, cuore di cioccolato e tanta gelatina. Come accompagnamento una salsa di fragole e pepe nero. Dal punto di vista estetico si dovranno ispirare ai gloriosi anni Ottanta, con la loro esplosione di colori. Samanta ha la possibilità di sbirciare l’eccellenza di nascosto e sceglie di essere accompagnata da Jacopo.

Gloria sfrutta la sua moneta di scambio: insegna a Jacopo come lavorare il rabarbaro in cambio di qualche informazione sull’Aspic. Jacopo viene preso di mira da tutti i rivali: ognuno gli chiede come procedere durante la preparazione. Tanto che è lui poi ad essere in ritardo sulla tempistica richiesta. Senza considerare che sformare l’Aspic non è un’impresa proprio semplice.

Cosa dicono i giudici?

Jacopo è il primo ad affrontare il giudizio della giuria. Estetica buona, il gelée doveva andare alla fine, ma il sapore è buono. Federico ha sbagliato l’uso del rabarbaro ed il sapore non è buono. Manca anche il pepe nella salsa. Gloria ha indovinato il Pan di Spagna, ma la mousse si trova in posizione scorretta. Troppo rabarbaro. Buono l’aspetto dell’Aspic di Elisa, forse il miglior dolce della tavolata. Daniele non è riuscito a togliere l’Aspic dalla ciotola. Un peccato visto che il gusto non era male. Fragole in vista per la torta di Alfredo, che ha abusato con la gelatina.

Estetica ottima per la ricetta di Irene, anche se la gelatina è troppa e plastica. Jolanta ha superato se stessa con la gelée di lamponi ed anche tutti i rivali. Iolanda ha realizzato una salsa buona, ma ha sbagliato la quantità di gelatina ed anche tutto il resto. L’unico Aspic a sbriciolarsi è quello di Samanta, che però ha fatto tutto il resto perfetto. La classifica dal peggiore al migliore:

  • Daniele
  • Iolanda
  • Alfredo
  • Federico
  • Irene
  • Gloria
  • Samanta
  • Jacopo
  • Jolanta
  • Elisa

La prova sorpresa: i Pasticcini della domenica

L’ultima delle prove dell’ottava puntata di Bake Off Italia 6 prevede una divisione in due squadre. Damiano e Knam infatti guideranno i rispettivi team, decidendo quali pastarelle dovranno realizzare per i rispettivi cabaret. Iolanda, Irene, Gloria, Alfredo e Federico hanno il grembiule nero e dovranno rispondere a Carrara. Jacopo, Jolanta, Elisa, Daniele e Samanta indossano invece il grembiule bianco e dovranno seguire le direttive di Knam. Ogni squadra dovrà realizzare inoltre cinque tipi di pasticcini diversi.

Gloria è costretta a rifare diverse volte l’impasto della frolla e solo dopo il secondo sbaglio si accorge di non aver usato la farina. Pulizia e ordine invece nella brigata di Knam, che vuole vedere il massimo della pulizia ovunque. Anche Federico entra in confusione ed ha già mollato la spugna. Alfredo invece riesce a recuperare, mentre il giudice tedesco trova anche qualche minuto libero per parlare con il suo team. Il suo pugno di ferro dal cuore calmo sembra aver prodotto risultati maggiori rispetto alla strategia al comando di Damiano.

Com’è andata?

La terza prova è stata forse più difficile delle altre. I concorrenti in gara sono finiti nel pallone per la troppa pressione, ma anche questo è Bake Off Italia 6. I due mini pasticceri di Junior Bake Off Italia Massimo e Chiara vengono incaricati di fare l’assaggio. Saranno loro a dover esprimere un parere imparziale sull’operato delle due squadre, giudici compresi.

La brigata di Damiano propone tartelletta al limone, ricotta al lime e agrumi finali, preparato da Federico. Bavarese ai frutti rossi, Pan di spagna senza glutine al cocco e base con cocco e mandorle per il pasticcino di Irene: Massimo gradisce moltissimo. Il pasticcino di Iolanda è uno strudel alla nocciola e melacca alla nocciola: Chiara è entusiasta, mentre Massimo sente troppo il sapore del caffè. Frittella ripiena con crema pasticciera e frolla al cacao per il pasticcino di Alfredo. Gloria propone un pasticcino con sablé, farina di mandorle, crema pasticcera, frutta secca a spicchi e isomalto.

La brigata di Knam propone il cannolo di Samanta, con crema morbida al mascarpone, croccante al lampone e scaglie di cioccolato. Il pasticcino di Jacopo è una Mini Africa con biscotto di pastafrolla, mousse Africa di Knam e gelée di lampone all’interno. Jolanta offre un savoiardo con mousse al cioccolato bianco e caffé con copertura al cioccolato fondente. Massimo crede che ci sia poco caffè. Le madeleine di Elisa sono ripiene alla vaniglia e glassa al cioccolato, decorazione con foglia d’oro. Per Massimo e Chiara è troppo gommoso. Il pasticcino di Daniele è una mokaccina al cacao con caffè. “Difficile trovarci un difetto”, sottolinea Chiara. Clelia invece avrebbe voluto una crema più dolce. Il grembiule blu viene assegnato a Jolanta. Passano il turno: Alfredo; Irene; Samanta; Jacopo; Gloria; Elisa. A rischio: Federico, Daniele e Iolanda.

Bake Off Italia 6 ottava puntata: come rivedere la replica, vincitori e eliminati

I fan del cook talent di Real Time potranno riguardare il video dell’appuntamento del 26 ottobre 2018 grazie al portale gratuito Dplay. I vincitori dell’ottava puntata di Bake Off Italia 6 sono: Gloria; Jacopo; Elisa; Federico; Iolanda; Jolanta (grembiule blu); Irene; Alfredo e Samanta. L’eliminato è Daniele.