Nella seconda puntata de L’Isola di Pietro 2 le cose non faranno altro che peggiorare per Elena. Gli uomini della sua vita le stanno mentendo: da una parte c’è Alessandro legato alla donna trovata morta, Giulia, dall’altra il padre Pietro che ha accolto in casa il giovane Diego, sospettato dell’omicidio.

Il pediatra ha deciso di accoglierlo in casa perché all’epoca fu lui a farlo nascere e a prendersi cura del bambino affidandolo poi alla zia che lo portò a vivere a Napoli. Diego è uno spacciatore e non sono ancora chiari i motivi della sua visita a casa di Giulia ma Pietro è sicuro che lui non è colpevole di quanto accaduto.

LA SECONDA PUNTATA DE L’ISOLA DI PIETRO 2

Come andrà avanti Elena dopo tutto quello che ha scoperto? Alessandro continua le sue indagini su quanto è successo convinto che Silas sia colpevole di tutto quello che è successo mentre la fidanzata, Elena, non sa più se fidarsi di lui o meno dopo le sue bugie. Il suo rapporto con Giulia non era solo quello di un poliziotto e della sua infiltrata, ma c’era qualcosa di più.

Il corpo di Giulia è stato spostato e questo significa che non si tratta di una rapina finita male, c’è la droga alla base di tutto o Silas aveva scoperto che la sua donna lo tradiva? Caterina è quella che ha avuto la peggio nell’incidente e dopo l’intervento rischia davvero di uscire dalla situazione con qualche problema, rimarrà cieca?

LEGGI ANCHE  L'Isola di Pietro 2, anticipazioni e sinossi della nuova stagione al via il 21 ottobre su Canale 5

L’appuntamento con la seconda puntata de L’Isola di Pietro 2 è fissato per il 28 ottobre, sempre su Canale 5.