Per mesi si è parlato dell’arrivo di Elisabetta Canalis ne L’Isola di Pietro 2 e finalmente questa sera la vedremo proprio all’inizio della prima puntata anche se non sarà come tutti si aspettavano. La bella ex velina sarda prenderà parte alla fiction con Gianni Morandi ma nei panni della defunta Giulia Canale.

IL PERSONAGGIO DI ELISABETTA CANALIS

Sarà lei la donna che cercherà Alessandro disperatamente fino a quando lui non arriverà a casa sua solo per trovarla morta. Questo sarà il ruolo di Elisabetta Canalis ne L’Isola di Pietro 2 ovvero quella della misteriosa Giulia. La donna e la sua morte daranno il via alla seconda stagione della fiction con Gianni Morandi visto che Alessandro la troverà morta nei primi minuti della puntata di oggi.

Giulia è tornata da poco a Carloforte, dove è nata e cresciuta, dopo anni di carriera come modella a Milano. Aveva una relazione con Silas, ma tra i due non era vero amore. Nel primo episodio la donna viene ritrovata morta in casa sua, e questo omicidio fa partire il giallo su cui i nostri indagheranno nel corso della serie. Si scoprirà che Giulia, innamorata di Alessandro, lo stava aiutando nelle indagini sul traffico di droga a cui fa capo proprio Ignazio Silas, il suo attuale compagno.

IL PERSONAGGIO DI STEFANO DIONISI

Toccherà a Stefano Dionisi prestare il volto ad Ignazio Silas, uomo distinto e magnetico, padre di Vanessa, freddo e autoritario e compagno di Giulia Canale. Ufficialmente, Ignazio è un imprenditore e gestisce la miniera di carbone ereditata dal padre, ma forse è anche il nome che si nasconde dietro al traffico di droga che passa per Carloforte, su cui i nostri indagano nel corso delle puntate. Alessandro è l’unico ad essere convinto sin dall’inizio del coinvolgimento di Silas nel giro di spaccio, e per questo cerca di incastrarlo mettendolo alle strette in diverse occasioni: ma l’uomo continuerà a dichiararsi estraneo alla questione…