Le Iene anticipazioni 21 ottobre – Il programma di Italia 1 ritorna nella prima serata di oggi con nuovi casi e servizi da approfondire. Al centro i viadotti dell’Abruzzo e le loro condizioni, il ruolo dell’appuntato Riccardo Casamassima nel processo Stefano Cucchi ed altri ancora. Le anticipazioni de Le Iene prevedono infatti un incontro fra gli inviati ed il direttore Vittorio Feltri.

Le Iene anticipazioni 21 ottobre 2018, i casi della puntata

Filippo Roma indaga sulle condizioni attuali dei viadotti dell’Abruzzo, dopo aver incontrato il Ministro Danilo Toninelli. Ritornerà sul posto dopo aver ricevuto la promessa di un sopralluogo ad opera degli ispettori preposti ad analizzare la situazione ponti. L’inviato de Le Iene ha raccolto le immagini del sopralluogo e la relazione dell’ispettore del ministero dei Traporti, incontrando alla fine il Presidente di Strada dei Parchi Carlo Toto. La società ha in concessione i tratti dell’autostrada dell’Abruzzo interessati dall’inchiesta.

Pablo Trincia si occuperà invece per Le Iene del processo per la morte di Stefano Cucchi incontrando due testimoni chiave. Uno di questi è l’appuntato Riccardo Casamassima, che per primo ha indicato come colpevoli alcuni dei colleghi coinvolti nel caso. L’ufficiale ha inoltre già riferito di aver ricevuto delle minacce a seguito delle sue dichiarazioni. L’inviato incontrerà inoltre un altro testimone chiave che fino ad ora non ha rilasciato dichiarazioni pubbliche.

Nelle scorse settimane Libero Quotidiano ha pubblicato un’edizione allegando una pistola al peperoncino. Un evento singolare su cui Michele Cordaro vuole fare chiarezza. L’inviato ha deciso di incontrare diversi testimoni per cercare di comprendere le motivazioni del quotidiano. Le anticipazioni de Le Iene prevedono anche l’intervento del direttore del giornale Vittorio Feltri.