La terza puntata de I Bastardi di Pizzofalcone 2 andrà in onda la prossima settimana, il 22 ottobre, con il titolo “Gioielli” in cui i protagonisti si troveranno ancora a combattere con i loro fantasmi, presenti o passati che siano. Le novità non mancano soprattutto alla luce del fatto che è venuto fuori che la Piras non è incinta e questo ha fatto tirare un sospiro di sollievo a Lojacono che non era molto contento di questa possibilità.

LA TRAMA DELLA PUNTATA

Anche per la Di Nardo le cose sembrano complicarsi quando nella sua vita si ripresenta una vecchia amica o, meglio, una situazione ancora irrisolta. Come andranno a finire le cose? Francesco continua a prendersi cura della bambina trovata nella prima puntata, come andrà a finire con Giorgia?

LEGGI ANCHE  I Bastardi di Pizzofalcone 2, anticipazioni e video promo 22 ottobre: Lojacono in crisi insieme a...

La trama della terza puntata de I Bastardi di Pizzofalcone 2 recita:

All’interno di una gioielleria, ai piedi della cassaforte, aperta e svuotata, giace privo di vita il corpo di Carlo Ficucello, il proprietario del negozio. Gli hanno sparato da distanza ravvicinata. Poco distante dal cadavere c’è una pistola. Ma non è quella che ha sparato. È scarica e apparteneva al gioielliere. Da qui prende il via un’indagine che dall’ipotesi di una rapina finita male, porterà i Bastardi a scandagliare un universo sociale e famigliare dove il confine fra il bene e il male si fa sottile e le responsabilità confuse.