Dracula diventa un serie tv: ottime notizie per i fan dell’horror e del geniale Bram Stoker. Netflix si unirà alla BBC One per produrre una novità al fianco della Hartswood Films. Dracula sarà composta da tre episodi e vanterà una scrittura di Mark Gatiss e Steven Moffat, i due creatori della miniserie.

Dracula è la nuova punta di diamante di Netflix per la categoria horror. Un romanzo di Bram Stoker che negli anni è stato al centro di adattamenti per la tv e per il grande schermo. I tre episodi previsti per la miniserie dureranno ciascuno 90 minuti, per una trama ambientata alla fine del 1800 in Transilvania. Il protagonista sarà ovviamente il conte Dracula, il vampiro iconico che al fianco di Nosferatu è stato fra i primi simboli sanguinosi dai canini appuntiti.

La serie debutterà in Gran Bretagna sulla BBC One, mentre Netflix curerà la distribuzione nel resto del mondo. “Cio che rende Dracula speciale è che Bram Stoker ha reso il male il suo stesso eroe”, hanno sottolineato i due autori durante la presentazione. Per ora non esiste un cast ufficiale o ipotesi sugli attori che entreranno a far parte di questa nuova avventura a sfondo horror. Nei prossimi giorni sicuramente verrà rilasciata qualche informazione in più, dato l’ampio interesse da parte di critica e pubblico sulla serie tv di Dracula.