Dopo tanti annunci e slittamenti alla fine l’aggressione a Stefania Petyx è andata in onda integralmente a Striscia la Notizia. Proprio nella puntata in onda oggi, 12 ottobre, il pubblico ha avuto modo di andare fino in fondo al servizio “Casa nostra” in cui l’inviata si è presentata nella struttura occupata per realizzare un servizio e intervistare gli abusivi.

Secondo quanto dice Ezio Greggio, l’inviata era sul posto per dare voce a queste persone che, alla fine, non le hanno dato nemmeno modo di parlare visto che è stata aggredita da due uomini. In un primo momento allontanando i microfoni, poi spingendola giù per le scale e passandole sopra per riuscire a fermare il cameraman che ha avuto la peggio. L’uomo è scappato in strada ma è proprio lì, sotto gli occhi di tutti, che è stato preso a calcio e pugni. Solo l’arrivo ha calmato in parte le cose per i due che hanno nuovamente rischiato un’aggressione prima di finire in ospedale per gli accertamenti del caso. Clicca qui per vedere il video integrale.

IL MESSAGGIO DI STEFANIA PETYX

La stessa Stefania Petyx ha poi preso la parola sui social per spiegare quello che è successo: “Ghiaccio e baci al bassotto ecco la mia cura. Tanti dolori ma lo spirito resta alto! Vi ringrazio tutti per l’affetto ..a volte pensi di esser sola poi ti giri e scopri che dietro c’è tanta gente fantastica che ti sostiene. Questo da la carica, credetemi. Grazie anche ai poliziotti che ci hanno aiutati con affetto sincero. Grazie di cuore a nome mio, del bassotto e del mio coraggioso e bravissimo cameraman”.