X Factor Italia è la versione nostrana del talent show nato nel Regno Unito. Dopo un debutto iniziale su Rai 2 per quattro stagioni, il programma si è spostato su Sky Uno dove ha conquistato un boom di ascolti. Nel corso degli anni si sono alternati due conduttori: Francesco Facchinetti è stato al timone di X Factor per le stagioni 2008, 2009 e 2010, mentre Alessandro Cattelan ha preso il suo posto dal 2011 fino al 2018.

X Factor: come funziona il programma

I concorrenti prescelti nella fase delle Audizioni vengono già selezionati in precedenza grazie a X Factor On The Road, che percorre l’Italia in cerca di talenti. Successivamente si passa ai Casting, per poi accedere alla terza fase. Alle Audizioni seguono quindi i Bootcamp, che dall’edizione 8 in poi scendono in campo con la sfida delle sei sedie. In questo step, ogni giudice sceglie se far proseguire alcuni concorrenti oppure sostituirli con altri che reputa migliori per la propria squadra. Nell’edizione 2107, la sfida delle sei sedie è stata ridotta a 5. Superati i Bootcamp si passa quindi alle Home Visit: ogni giudice incontra i pupilli della propria squadra in una location a sua scelta, ma non tutti riusciranno a passare alla fase successiva. I Live Show concludono infine il talent, con le esibizioni e assegnazioni di vari brani.

I giudici di X Factor 2018

Mara Maionchi, Morgan, Simona Ventura (ed. 1)

Dal debutto a oggi

Uno dei dettagli persi nel tempo e collegati alla messa in onda su Rai 2 riguarda Il Processo. In questo spazio il conduttore Francesco Facchinetti convoca l’ultimo eliminato della puntata serale e diversi ospiti in studio, variabili e fissi. Fra questi ultimi ricordiamo Antonella Elia e Pierpaolo Peroni. Xtra Factor è invece uno spazio riservato al Daily per raccogliere ospiti fissi e vocal coach. Passati su Sky Uno, Xtra Factor diventa invece un’occasione per scoprire i commenti a caldo dell’ultimo eliminato e dei giudici grazie alla conduzione di Max Novaresi e Brenda Lodigiani.

L’ottava edizione trasforma invece il format in un semi one woman show, guidato dalla giudice uscente Mara Maionchi ed in compagnia di Daniela Collu e Davide Camicioli. I due vengono sostituiti da Alessio Viola nell’edizione successiva. Nella decima stagione Xtra Factor diventa StraFactor grazie alla guida di Elio e Mara Maionchi, che diventano giudici di improbabili concorrenti. Nel 2017 il programma viene lasciato in mano ad Elio, Drusilla Foer e Jake la Furia, mentre Mara ritorna a sedersi dietro al tavolo dei giudici.

I vincitori di tutte le edizioni

I telespettatori non ricorderanno nel tempo tutti i concorrenti arrivati in cima alla classifica. Rimarranno però nella storia alcuni degli scontri fra giudici, come le scintille scoppiate fra Simona Ventura e Morgan e lo scontro fra Arisa e Fedez. Il ritorno di Mara Maionchi sembrava aver riportato la pace in giuria, ma sarà il rapper Fedez a scontrarsi di tanto in tanto con il neo giudice Manuel Agnelli, ma solo dal secondo anno di rinnovo di entrambi.

X Factor 1

L’anno di debutto vede come giudici Morgan, Mara Maionchi e Simona Ventura. I tre discuteranno molto per quanto riguarda i concorrenti e le loro abilità. Ancora oggi la Ventura viene inquadrata come una dei peggiori giurati apparsi nella storia del talent. Sarà comunque Morgan a vincere con i Gruppi grazie a Aram Quartet, ma si farà notare anche Giusy Ferreri dei 25+. Quest’ultima categoria verrà quindi affidata a Morgan l’anno successivo.

Gli Aram Quartet di X Factor 1

Per Elisa (XF 1)

X Factor 2, 3 e 4

Nella seconda edizione siederà al fianco della Maionchi e Claudia Mori. A vincere sarà il pupillo del cantautore, Matteo Becucci. La terza edizione vedrà ancora una volta Morgan come giudice vincente, questa volta alla guida della categoria 16-24 e grazie a Marco Mengoni. Il giudice abbandona però il programma subito dopo e la quarta edizione lascia solo Maionchi dei giudici storici, al fianco di Elio, Enrico Ruggeri e Anna Tatangelo. Sarà il frontman delle Storie Tese a portare alla gloria la categoria 25+ grazie alla cantante Nathalie.

X Factor 5 e 6

La quinta edizione vede X Factor crollare sotto molti punti di vista. Il talent show viene infatti slittato su Sky Uno e raddoppiato grazie a Cielo, dove oltre ad Audizioni e Live Show in differita sarà possibile assistere alla finale. Gli ascolti tuttavia iniziano a calare e per l’occasione vengono richiamati due dei giudici legati all’esordio del programma. Morgan e Simona Ventura si ritrovano ancora una volta dietro il tavolo dei giudici, viene confermato Elio e reclutata Arisa. La Ventura porta anche a casa una vittoria grazie alle Under Donne con Francesca Michielin. La sesta edizione regala ancora una volta lo scettro a Morgan, che sbaraglia la concorrenza con Chiara Galiazzo delle 25+.

X Factor 7, 8, 9 e 10

Nel 2013 l’edizione viene vinta invece da Michele Bravi grazie al coach Morgan, affiancato da Elio, Simona Ventura e Mika. Fedez entra a far parte del team l’anno successivo, riuscendo ad ottenere la vittoria con Lorenzo Fragola degli Under Uomini e battendo Mika, Morgan e Victoria Cabello. Il 2015 cede il testimone ad Elio, che siede al fianco di Mika, Fedez e Skin. Il suo vincitore è infatti Giò Sada che porta alla gloria di Over e batte i promettenti Urban Strangers dei Gruppi. Nella decima stagione si cambiano ancora i giudici e rimane attivo solo Fedez, al fianco di Arisa, Manuel Agnelli e Alvaro Soler. Quest’ultimo vince con i Soul System dei Gruppi, ma si ricordano anche la seconda e terza arrivata, Gaia Gozzi e Eva Pevarello.

X Factor 11 e 12

La decima stagione di X Factor consegna finalmente il podio a Mara Maionchi. Alla giudice vengono affidati gli Over e riesce a centrare il bersaglio grazie a Lorenzo Licitra. Per i fan tuttavia i veri vincitori rimarranno i secondi arrivati dei Gruppi, i Makeskin, guidati da Manuel Agnelli. Perderà invece su tutta al linea Levante, che finirà nel calderone delle polemiche e persino Fedez dimostrerà di aver perso di vista l’obbiettivo. L’edizione 12 vive solo l’uscita di Levante, che viene sostituita con Asia Argento. Dato lo scoppio dello scandalo di presunti abusi, l’attrice sceglierà di comune accordo con Sky Italia di abbandonare la sedia prima dei Live Show.

Gli sconfitti popolari

Spesso X Factor ha acceso le luci su alcuni concorrenti che hanno ottenuto una visibilità maggiore con altri programmi. Si ricorda per esempio Maria Teresa D’Alise della prima stagione, guidata da Mara Maionchi e della categoria 16-24 (Under Donne). Nel 2018 parteciperà infatti a The Voice of Italy, riuscendo a distinguersi rispetto ai rivali in gara. Noemi è indubbiamente il nome emerso durante la seconda edizione del talent, anche se sarà Matteo Becucci a salire sul podio. Entrambi erano della categoria 25+, poi diventata Over.

Ruggero Pasquarelli è il concorrente che ha partecipato alla quarta stagione per la categoria Under Uomini di Mara Maionchi. Lo troviamo alcuni anni più tardi trasformato anche in attore e popolare grazie alla serie per ragazzi Violetta. Romina Falconi ha invece partecipato alla sesta edizione negli Over di Morgan, ma solo due anni dopo la sua partecipazione al Festival di Sanremo con il brano Ama. La kermesse la consacra quinta classificata, mentre nel talent viene eliminata nel corso della quarta puntata dei Live Show.

Nello stesso anno debuttano anche Le Donatella sotto il segno di Arisa per i Gruppi, ovvero le gemelle Silvia e Giulia Provvedi. Nel 2017 emerge invece Enrico Nigiotti, ritornato alla musica dopo otto anni dalla sua partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. Anche se per molti diventerà il vincitore di X Factor 11, in realtà verrà battuto da Lorenzo Licitra della sua stessa categoria.