Absentia 2 ci sarà. Rinnovata la serie Tv thriller di Amazon Prima Video con protagonista Stana Katic. Ottimo traguardo per la Kate di Castle, scomparsa dal piccolo schermo in seguito alla chiusura dello show con Nathan Fillion. Ora si pensa a riportare in vita il suo nuovo personaggio. Absentia 2 riattiverà una trama già conclusa nel primo capitolo e accende le speranze dei fan che contavano sul rinnovo.

Absentia 2: Stana Katic ritorna nella seconda stagione

Amazon Prime Video ha lasciato la serie Tv lo scorso febbraio ed ha impiegato diversi mesi prima di decire in modo positivo per il suo futuro. Il thriller debutterà con il suo nuovo capitolo nel 2019 per quanto riguarda gli Stati Uniti e l’Italia. Conosceremo nuovi personaggi grazie ad un cast ampliato rispetto a quello precedente. Le riprese che stanno avendo luogo in questo periodo a Sofia, in Bulgaria, prevedono la partecipazione di Matthew Le Nevez (The Widow) e Natasha Little (The Night Manager).

Rivedremo inoltre Patrick Heusinger come ex marito di Emily e agente speciale Nick Durand. Absentia 2 è stata richiesta da Sony Pictures Television e verrà distribuita dalla stessa azienda grazie ad una produzione di Masha Productions. L’ottima notizia arriva dopo tanti mesi da quando il Canada ha promosso lo show per una seconda stagione. Il mese precedente invece la Sony aveva riunito lo staff perché si lavorasse sul nuovo copione.

Secondo le prime anticipazioni su Absentia 2, Le Nevez interpreterà Cal Isaac, un robusto ex Navy SEAL dotato di una visione ottimista. Cal conosce molto bene i demoni che affliggono la mente di Emily e si dimostrerà leale nei suoi confronti. Little interpreterà invece l’agente speciale Julianne Gunnarsen, un profiler dell’FBI enigmatico e affascinante. La sua freddezza le permetterà di entrare negli uffici di Boston in seguito ad un attacco terroristico mortale che colpirà la città. Il cast di Absentia 2 potrà contare inoltre sugli attori Cara Theobold, Neil Jackson, Angel Bonanni, Paul Freeman e Patrick McAuley, già conosciuti in precedenza.