Amore Criminale ritorna con la sua nuova edizione nella prima serata di Rai 3 di oggi, 9 settembre 2018. Al centro della puntata ci sarà il caso di Stefania Formicola, una ragazza di 28 anni uccisa da marito Carmine d’Aponte. Un rapporto nato su Facebook e diventato poi matrimonio, ma che si è subito trasformato in incubo. Amore Criminale parlerà della storia di Stefania, dei suoi progetti e dei suoi sogni. Infranti per mano di chi le aveva giurato fedeltà all’altare.

Amore Criminale anticipazioni 9 settembre: Stefania Formicola e Carmine D’Aponte

Stefania nasce e cresce con un grande sogno: diventare soldato. E così non aspetta oltre la maggiore età per cercare di realizzare le sue ambizioni. Non andrà bene le prime volte, a causa di un leggero sovrappeso che non le permette di entrare nei canoni. Non smette però di sognare e continua ad andare avanti. Negli anni conosce poi Carmine D’Aponte, di qualche anno più grande e con una relazione ormai finita che gli ha regalato una bambina. Il loro primo incontro avviene su Facebook e Stefania rimane colpita da quella gentilezza che il 32enne mette in luce anche nelle chat. Si conoscono, lui la riempie di regali ed attenzioni.

Anche se in realtà Carmine non ha una grande disponibilità economica, cercherà sempre di apparire più facoltoso di quanto lo sia in verità. La riempie così di regali, la conquista. Lei si innamora ed insieme decidono di sposarsi. Quel ragazzo socievole ed educato si trasforma presto in un uomo del tutto diverso, tanto che Stefania inizia a vivere un vero e proprio incubo. La picchia, la deride, la insulta. La situazione non cambierà nemmeno quando nascerà il loro primo figlio. La 28enne però non demorde e continua a credere che tutto possa cambiare. In realtà le violenze e la forte gelosia di Carmine non cesseranno mai.

Alla nascita del loro secondo figlio, la loro relazione si frattura ancora di più. Un ultimo scontro fisico spinge la ragazza a chiedere rifugio ai genitori ed accetta per la prima volta di sporgere denuncia contro D’Aponte. Qualcosa però non funziona, perché Carmine cercherà di riprendersela a qualsiasi costo. Si presenterà sotto casa dei genitori della moglie, si metterà in ginocchio ancora una volta chiedendo perdono. Poi se ne andrà grazie all’intervento dei Carabinieri. Eppure Stefania Formicola inizia a provare un forte timore. Quello di non sopravvivere, che le succeda qualcosa di brutto. Per questo, come spiegherà Amore Criminale nella sua prima puntata, sceglierà di scrivere un atto notarile per assicurarsi che i figli vadano ai suoi genitori, in caso di morte improvvisa.