Law & Order 20 potrà contare su un nuovo spinoff: si allarga la famiglia della serie Tv crime della NBC, giunta alla sua nuova stagione con ascolti da record. L’ordine per Hate Crimes vanta già 13 episodi, diretti dal boss Dick Wolf. La serie Tv madre ha già dato vita a diverse squadre e spinoff e questa volta si accenderanno i riflettori su una delle piaghe che ha colpito la popolazione mondiale con forza. Law & Order Hate Crimes si occuperà infatti in particolare di crimini d’odio e vedrà come protagonista Mariska Hargitay.

Law & Order 20: crossover e debutto di Hate Crimes

Non dovremo attendere molto prima di conoscere da vicino la nuova squadra. Potremo infatti guardare la Hargitay alla guida di una nuova squadra nel corso della nuova stagione di SVU, lo spinoff di Law & Order basato sulla Special Victim Unit. Warren Leight si unirà a Dick Wolf in questa nuova impresa poliziesca, basando la trama sulla seconda task force nata per combattere un crimine fra i più antichi negli Stati Uniti.

Inizialmente vedremo il team di Hate Crimes lavorare sotto le strette dipendenze della SVU, un reparto che dovrà sottostare alle direttive degli investigatori e assisterli durante alle loro indagini. Settimo spinoff quindi per Law & Order 20, che aggiunge un altro titolo al suo vasto parco. Il primo show a debuttare è stato infatti SVU, seguito da Criminal Intent, Tryal By Jury, LA e l’ultimo arrivato True Crime che vediamo nella copertina di questo articolo.

“Siamo fiduciosi che Dick e Warren esamineranno questi casi in tutta la loro complessità e realizzeranno un’altra serie avvincente per il nostro Paese, alle prese per ora con un’escalation di questo tipo di crimini”.

La sinossi

La co-Presidente di NBC Entertainment ha manifestato il proprio entusiasmo a Deadline, unendosi alle parole di lode già pronunciate dalla collega Lisa Katz. L’ambientazione di Law & Order Hate Crimes riguarda la città di New York, dove nell’ultimo decennio si è registrato un aumento consistenti di casi legati ai crimini d’odio. La discriminazione verrà passata al setaccio di una squadra d’elite disposta a fare di tutto per assicurare i colpevoli alla giustizia, visionando diverso materiale per poter proseguire nelle indagini.

Le parole del creatore

L’intento di Dick Wolf non è solamente creare un nuovo format vincente per il network americano. La volontà del creatore fin dal debutto di SVU è infatti di riuscire ad entrare nelle case della popolazione e riuscire a spingere le vittime ad uscire allo scoperto. Nel suo intervento stampa, Wolf ha infatti ricordato come vent’anni fa crimini come quelli trattati dallo spinoff SVU erano circondati da segreto e vergogna. Poter contare su personaggi empatici come Olivia Benson permette invece di iniziare un dialogo fra autorità e vittime.

Law & Order Hate Crimes potrebbe non essere l’ultimo: quando andrà in tv

La Wolf Entertainment non ha alcuna intenzione di fermarsi. Dick Wolf ha ormai raggiunto l’età di 71 anni ed ha all’attivo in questo momento cinque serie drammatiche e tre docuserie trasmesse via cavo. Di recente ha sottolineato come rallentare non sia nei suoi piani. Anzi, ha intenzione di aumentare ancora di più l’offerta dei suoi franchise. Secondo le prime informazioni sembra che Law & Order Hate Crimes andrà in onda questo autunno sulla CBS, allontanadosi quindi dalla NBC scelta per i tre drama Chicago Fire, PD e Med.