Supernatural 13 mantiene alta l’attesa di tutti i fan. Al Comic Con di San Diego, il cast di attori principali ha fatto diverse rivelazioni sul futuro della serie, sullo spin off e su quanto accadrà al personaggio di Misha Collins.

Supernatural 13 non vivrà l’abbandono di Misha Collins e del suo Castiel. Anche se l’attore ha rivelato in precedenza che la morte dell’Angelo sarebbe stata definitiva, il Comic Con 2017 è stata un’occasione per rivelarci che in realtà rivedremo ancora il suo personaggio. Anche se in modo del tutto diverso, date le sue parole sibilline.

“Castiel è molto più che morto, ma ritornerà. Alcune parti di lui, per lo meno”

Questo ci fa supporre che l’Angelo ritornerà in Supernatural 13 in versione alternativa e non possiamo che avere sempre più punti interrogativi.  Ritroveremo la sua anima in qualche altro corpo ospite? Oppure verrà frammentata fra diversi esseri umani?

https://youtu.be/7ly3ycxdBf4

Supernatural, un breve recap su sottofondo dei Metallica

Nella precedente stagione dello show, abbiamo visto Castiel morire per mano di Lucifer, mentre Crowley ha deciso di sacrificare se stesso. In seguito è nato Nephilim e Mary è stata intrappolata con il Diavolo in un altro mondo. La data di inizio di Supernatural 13 è prevista negli USA il prossimo 12 ottobre e la trama della première inizierà alcuni secondi dopo il cliffhanger precedente. Lecito pensare che i Winchester saranno impegnati su diversi fronti, come ha rivelato il cast a EW poco prima dell’inizio del panel di San Diego. Durante l’evento invece, The CW ha mostrato un tributo alla 12a stagione grazie ad un video emozionante e commovente, sulle note di Nothing Else Matter dei Metallica.

L’ingresso del cast di Supernatural 13 al Comic Con 2017 di San Diego

Un problema “infernale” in Supernatural 13

Jared Palecki (Sam), Jensen Ackles (Dean) e Misha Collins (Castiel) hanno rivelato che i due Cacciatori avranno molto da fare per gestire al meglio il figlio di Lucifer. Non sorprende in tal senso che soprattutto Sam si approccerà con fare compassionevole a questo nuovo evento. Durante il panel di Supernatural 13, Robert Singer ha scherzato invece sul fatto che Castiel fosse diventato un po’ “una prima donna“. Ora che la madre dei Winchester è andata via ed a causa della morte dell’amico, i fratelli si ritroveranno in casa un’entità che nella mente di Dean deve semplicemente andare via. “Dean è molto pratico“, ha sottolineato Jensen Ackles, “direbbe qualcosa come ho un’idea. Spariamogli in faccia“. Jared ha invece evidenziato come il suo Sam sia sempre ottimista, anche in questa nuova situazione. “Sta solo cercando di capire cosa fare con Jack“.

Comic Con 2017 - Supernatural 13

Il cast di Supernatural 13 al padiglione della Warner Bros

Ritorni inaspettati nella tredicesima stagione di Supernatural

L’abbiamo vista sparire nel mondo Apocalittico: Mary continuerà a vivere in Supernatural 13. Dean sta cercando di accettare il fatto che non ci sia più, anche se è scoraggiato sulla sua sopravvivenza. Sam invece tiene in conto che la madre potrebbe essere ancora viva e questo creerà nuovi problemi fra i due fratelli, visto che non saranno d’accordo su quali problemi dovranno affrontare per primi. Nella realtà alternativa, molte delle persone che abbiamo visto morire nella serie Tv sono in realtà ancora in vita. Andrew Dabb ha rivelato infatti che ci saranno alcuni ritorni “freddi”, incluso quello di Moseley, interpretata da Loretta Devine. Nell’altra dimensione abbiamo avuto modo di vedere anche Bobby e non è escluso nemmeno il ritorno di Dio, come ha detto scherzosamente Benedict. Dabb invece si è sbilanciato di più ed ha rivelato che i personaggi che rivedremo nel mondo parallelo, faranno la loro comparsa anche in quello reale. Jody per esempio sarà fra questi, mentre chi è morto da tempo in Supernatural, dimostrerà di essere molto cambiato.

Cosa succederà a Mary? Il mondo parallelo di Supernatural

Nel capitolo precedente di Supernatural, Sam e Dean hanno vissuto diversi momenti felici anche grazie al ritorno della madre. Hanno inoltre salvato il mondo senza sacrificare loro stessi e gli amici sono riusciti a sopravvivere. “In Supernatural 13 uccideremo e basta” ha invece scherzato l’executive Andrew Dabb. Mentre i due Winchester saranno alle prese con i loro dilemmi, Mary si ritroverà in un mondo peggiore di dove si trovano i suoi figli. Jack è la chiave per riportare indietro la madre dei due Cacciatori, ma se il portale venisse aperto davvero che cosa potrebbe succedere? La realtà in cui si trovano Sam e Dean potrebbe essere minacciata.

L’apertura del panel di Supernatural 13 con un live dei Kansas

E se la maledizione fosse vera? Il panel di Supernatural al Comic Con 2017

Uno dei fan di Supernatural ha voluto fare una domanda pungente, riguardo alla maledizione presente in “Yellow Fever“. Misha ha risposto in modo simpatico, dimostrando il proprio apprezzamento ai fan. Se 13 anni fa gli avessero detto che un giorno si sarebbe ritrovato sul palco, di fronte ad un così gran numero di ammiratori, molto probabilmente sarebbe morto sul colpo. La domanda finale di un altro fan ha dato modo invece a Dabb di annunciare il casting per lo spin off di Supernatural: Wayward Sisters. Uno show in cui potremmo ritrovare alcuni dei personaggi femminili più apprezzati nella serie Tv madre, come Jody, Alex e Donna. >> Scopri cast e news sullo spinoff di Supernatural!

Mad Supernatural photos