The 100 2×07 trama e anticipazioni 30 agosto 2018 – Il settimo episodio della serie Tv con Eliza Clark andrà in onda sul 20 nella seconda serata di oggi. “A lungo in un abisso” ci svelerà le conseguenze della minaccia di Lexa di dichiarare guerra al popolo del Cielo. La trama di 100 2×07 affronterà una breve accelerata temporale, mostrando l’inesorabile scorrere del tempo e la frattura interno Cancelliere e Consiglieri.

The 100 2×07 trama e anticipazioni 30 agosto

Due giorni sono troppo pochi perché Kane, Abby e Jaha trovino un accordo valido. Lexa ha imposto al loro popolo di lasciare la Terra in fretta, ma non esiste altro luogo in cui rifugiarsi. In realtà per Jaha un’alternativa valida potrebbe essere proprio la Città della Luce di cui ha sentito parlare in precedenza, in grado di accogliere l’intera popolazione. Abby invece non intende abbandonare i 47 ragazzi ancora prigionieri di Mount Weather, ma il problema sarà un altro. Gli esperimenti voluti da Cage produrranno conseguenze devastanti in Lincoln, che andrà in arresto cardiaco prima che Nyko possa ucciderlo.

Dovrà essere Clarke ad intervenire in fretta grazie ad un intervento di fortuna, prima di scoprire che esiste una cura per salvarlo. L’eroina bionda intuisce quindi di poter usare questo tipo di informazione per convincere i Terrestri a deporre le armi. Ed è così che avviene, anche se Lexa sarà inamovibile su un punto: Sangue chiama sangue. Un motto che i Guerrieri seguono alla lettera e che impone che Finn perda la vita per via del massacro al villaggio. Nel frattempo, anche Mount Weather farà un’interessante scoperta. Il midollo osseo dei Cento ha un potere curativo sugli uomini della Montagna maggiore rispetto a quello del loro sangue. La trama di The 100 2×07 ci anticipa una frattura fra Cage ed il padre, in disaccordo su come procedere.