Batwoman è in lavorazione grazie al contributo geniale di Greg Berlanti e Caroline Dries. Il debutto del nuovo personaggio drama avverrà nel crossover dell’Arrowverse che andrà in onda questo dicembre. E non solo, perché secondo gli ultimi rumors sembra proprio che il network preveda di ampliare ancora di più il mondo ispirato ai fumetti della DC Comics. Batwoman potrà contare inoltre sulla creatività dell’ideatore dell’universo DC, una vera garanzia.

Kate Kane si trasforma in Batwoman

Il nuovo personaggio ci verrà presentato grazie alla sua doppia vita, come è facile immaginare. Da un lato abbiamo infatti Kate Kane, con una particolare giustizia sociale e la determinazione di dare sfogo ai propri pensieri. Dall’altro abbiamo Batwoman, la concretizzazione di questi suoi desideri e pronta a proteggere la popolazione di Gotham dalla violenza crescente. Nessun uomo al suo fianco, per infrangere i sogni di chi troverà nell’eroina un’affascinante preda. Solo donne per la prima eroina dichiaratamente gay e altamente addestrata, anche se Kate non adora essere definita una salvatrice. I suoi demoni la spingono infatti a dover superare i suoi stessi ostacoli interiori prima di diventare la speranza di Gotham.

A breve verrà annunciato il casting per dare un volto a Kate Kane: per ora non è dato sapere quindi chi sarà la protagonista pipistrellata. Non è chiaro nemmeno se Batwoman troverà uno spazio tutto suo sul piccolo schermo e se verrà consacrata a serie tv. In questo caso si unirebbe al già nutrito gruppo di supereroi della The CW, che prevede anche Black Lightning. Senza considerare il suo ruolo effettivo in una serie della DC Universe che può contare anche su Doom Patrol, Titans e altri ancora, grazie al lancio della piattaforma digitale che avverrà questo agosto.