Riverdale 2 anticipazioni del 16 luglio – Il terzo episodio della serie Tv andrà in onda su Premium Stories nella prima serata di oggi. “Gli occhi del parco” ci rivela che cosa è successo a Midge e Moose in seguito all’attacco di Black Hood. Le anticipazioni di Riverdale 2 promettono inoltre di rivelare una particolare connessione fra il cattivo della seconda stagione e Hiram Lodge.

Riverdale 2 anticipazioni terza puntata

In seguito all’ultimo attacco di Black Hood, Moose viene ricoverato d’urgenza in ospedale. Avevamo già dato per scontato che i due ragazzi sarebbero state le nuove vittime del criminale, ma Moose è riuscito a proteggere Midge con il proprio corpo. Per loro fortuna, Kevin si troverà nelle vicinanze ed accorrerà in loro aiuto. Sempre più sicuro che Black Hood tornerà a colpire, Archie decide di fare una nuova mossa per proteggere gli amici e tutti gli studenti della scuola cittadina: istituire un gruppo di vigilantes sotto il nome di Red Circle.

Intanto, i Cooper ricevono una lettera da parte dello stesso sconosciuto misterioso in cui manifesta le proprie intenzioni future. Jughead invece stringe amicizia con un membro dei Serpents, Toni, e decide di avviare il Red and Black sotto la guida del professor Robert Philips. La parte più interessante del terzo episodio riguarda forse il ruolo di Hiram. Scopriamo infatti grazie alle anticipazioni di Riverdale 2 che sarà lui a dare una particolare imbeccata al Red Circle, spingendo il gruppo a creare un video che attiri l’attenzione di Black Hood.

LEGGI ANCHE  Riverdale 2 anticipazioni del 2 luglio, la verità su Fred