Vincenzo Ruggiero ultime notizie – La madre della vittima è sicura che Ciro Guarente abbia avuto dei complici. Il 36enne è accusato dell’omicidio del ragazzo di Napoli, che riteneva l’amante della sua ex compagna Heven. Vincenzo Ruggiero è stato ucciso forse per gelosia, data l’ossessione dell’imputato. La madre del 25enne tuttavia è sicura che ci sia una verità ancora non emersa nell’orrendo delitto.

La madre di Vincenzo Ruggiero: “Mi deve dire perché e chi lo ha aiutato”

I sospetti di Maria Esposito sono fondati? La madre di Vincenzo Ruggiero è convinta che Ciro Guarente non abbia ancora rivelato tutto ciò che sa. Il 36enne è accusato di aver ucciso Vincenzo Ruggiero e fatto appezzi il suo cadavere. I resti della vittima sono stati ritrovati infatti dagli investigatori solo 12 mesi dopo il delitto.Il cadavere del ragazzo è stato prima fatto a pezzi in un garage di Ponticelli ed in seguito messo nel cemento a presa rapida. L’accusa per Guarente è di omicidio e vilipendio di cadavere, mentre Francesco De Turris è considerato suo complice solo per quanto riguarda il delitto.

“Speriamo che la pena sia esemplare perché per tale efferatezza non possiamo aspettarci altro”.

Ha sottolineato così l’avvocato Luca Cerchia che difende la famiglia Ruggiero. Il giorno della sentenza è previsto per domani. I giudici del Tribunale di Napoli Nord si riuniranno nella fase preliminare per discutere del caso e annunciare un verdetto. La mamma di Vincenzo Ruggiero ha potuto invece ricevere i resti del figlio solo pochi giorni fa, una volta ultimati i rilievi. “Una tortura”, ha affermato aggiungendo di essere sicura che ci potrebbe essere una nuova svolta nel caso. “Spero che qualcuno parli”, ha concluso”.