Chi l’ha visto anticipazioni del 27 giugno – Su Rai 3 nella prima serata di oggi, un nuovo appuntamento con il programma condotto da Federica Sciarelli. I casi approfonditi saranno la scomparsa di Manuela Teverini e di Luciana Fantato. Due gialli molto diversi, che iniziano tutti con un mistero: che cosa ne è stato delle due donne? Le anticipazioni di Chi l’ha visto si concentrano in particolare sulle nuove indagini a carico di Costante Alessandri per la morte della moglie e i nuovi sviluppi sulle ricerche di Luciana Fantato.

Chi l’ha visto anticipazioni del 27 giugno 2018: il caso di Manuela Teverini

Diciotto anni di assenza ed ancora un dubbio da risolvere: dove si trova il corpo di Manuela Teverini? A ridosso della scomparsa della 35enne, avvenuta nell’aprile del 2000, gli investigatori hanno fatto diversi buchi nell’acqua perlustrando i dintorni dell’abitazione. Il caso è stato archiviato alcuni anni dopo, in cui Costante Alessandri è stato arrestato ed in seguito rilasciato. Il pm però ha voluto impugnare la decisione del gup di non procedere con un nuovo fermo dell’uomo, su cui grava ancora il terribile sospetto che abbia ucciso la moglie.

Costituiti parte civile i familiari di Manuela Teverini e la figlia Luisa, oggi ventenne. La loro unica determinazione è riuscire a trovare i resti della donna, forse occultati in un’altra città. Due anni fa, ricorda Romagna Noi, erano stati ritrovati dei frammenti ossei e tessuto nel corso degli scavi fatti vicino alla casa di Costante Alessandri. Eppure, come spiegherà Chi l’ha visto, non c’era stata alcuna svolta nel caso.

LEGGI ANCHE  Chi l'ha visto: Anticipazioni, la morte di Emanuele Scieri | 17 gennaio

Chi l’ha visto anticipazioni del 27 giugno: il giallo di Luciana Fantato

Fuggita da casa per via delle manie del marito Pierino oppure vittima di una terribile tragedia? Non ci sono ancora risposte sul giallo di Luciana Fantato, la donna di 59 anni scomparsa da Gambolò lo scorso dicembre. Non c’è nessuna traccia nei dintorni di quella casa che era diventata un po’ la sua prigione e che il marito Pierino sta cercando di sgomberare nella speranza di vederla ritornare. Secondo gli inquirenti Luciana Fantato si sarebbe allontanata di sua spontanea volontà e per questo le ricerche non sono mai state estese, come previsto invece in caso di sospetto omicidio. L’unico indizio riguardo a quanto accaduto quel giorno rimane quel misterioso biglietto che Luciana ha lasciato in casa, con le istruzioni per il funzionamento della lavatrice. Chi l’ha visto affronterà ancora una volta il giallo di Gambolò, rivelando le ultime notizie.