Il Supplente ritorna nella prima serata di Rai 2 di mercoledì con un nuovo appuntamento. Questa volta a rivestire i panni di professori improvvisati saranno J-Ax e Enrico Mentana, in due diversi istituti scolastici. Il Supplente è al suo penultimo appuntamento, per un factual show che ha già conquistato studenti e telespettatori. J-Ax e Enrico Mentana affronteranno infatti una lezione particolare agli allievi di due diverse scuole italiane, mostrando un lato inedito di se stessi.

Il Supplente anticipazioni del 20 giugno

J-Ax e Enrico Mentana sono pronti per una nuova avventura grazie a Il Supplente. Il rapper milanese entrerà infatti a sorpresa all’Istituto Tecnico Tecnologico Ettore Molinari della capitale della moda, emozionato per quest’impresa. Si tratta infatti della stessa scuola che ha frequentato da giovane e che lo vedrà ritornare come docente per un giorno. Con i ragazzi affronterà Alan Turing e il suo genio informatico per poi spaziare in bullismo, integrazione e tolleranza. Tutti temi molto attuali e cari all’artista italiano.

Enrico Mentana si ritroverà invece alla guida degli studenti del Liceo Ginnaso Statale Virgilio di Roma. Al fianco degli studenti parlerà dell’ascesa del fascismo nel nostro Paese, di come il nazismo abbia fatto una sua propaganda senza esclusione di colpi e toccando infine la politica di oggi. Fino a scoprire le passioni che animano gli studenti, quei sogni che sperano di realizzare subito dopo aver affrontato il fatidico esame di maturità.

Non saranno solo i ragazzi a ricevere una gradita sorpresa nello scoprire che il professore previsto per quel giorno verrà sostituito da un personaggio celebre. Gli stessi ospiti di questa nuova puntata assaggeranno il brivido di fare l’appello, di affrontare i propri limiti e contribuire alla crescita dei ragazzi. Una condivisione della loro esperienza di vita che permetterà al telespettatore di entrare in contatto con un lato insolito dei due ospiti. Il Supplente concluderà la sua stagione il prossimo 27 giugno, ospitando Flavio Insinna.