Shadowhunters cancellato: brutte notizie per i fan della serie Tv firmata Freeform. La terza stagione chiuderà i battenti su tutti gli episodi dello show, spingendo gli autori a velocizzare la trama per poter regalare un finale di serie a tutti gli ammiratori. Shadowhunters ritornerà su Netflix per i fan italiani solo il prossimo agosto, con la seconda parte della terza stagione. Non è detta però l’ultima parola, dato che l’acquisto da parte di un’altra emittente potrebbe rivelarsi cruciale.

Shadowhunters è stato cancellato: salta l’accordo fra Freeform e Netflix

La Freeform ha deciso di lasciarci a bocca asciutta, anche se cercherà di correre ai ripari e proporre un finale di stagione con due ore di messa in onda. L’evento Shadowhunters: The Final Hunt andrà però in onda solo l’anno prossimo, grazie a dodici nuovi episodi che concluderanno l’eterna battaglia fra i Downworlders ed i nemici. In occasione del fatidico annuncio, i piani alti del network americano hanno sottolineato di essere molto soddisfatti del successo ottenuto dallo show per tre lunghe stagioni. Un merito che ha permesso a Shadowhunters di diventare una delle serie preferite dai fan di tutto il mondo.

“Tuttavia, insieme ai nostri partner di Constantin, abbiamo raggiunto la decisione molto difficile di non rinnovare lo spettacolo per una quarta stagione. Ma, come grandi sostenitori e fan, Freeform ha insistito e ha sostenuto le riprese di uno speciale finale in due parti che avrebbe dato ai fan devoti una conclusione appropriata”.

Prodotto dalla Constantin Film e da Todd Slavkin, Darren Swimmer, McG, Matt Hastings, Mary Viola, Martin Moszkowicz e Robert Kulzer. Lo show vede Katherine McNamara nel ruolo della protagonista Clary Fray, al fianco di Dominic Sherwood nei panni di Jace Wayland. Completano il cast Alberto Rosende (Simon), Emeraude Troubia (Isabelle), Matthew Daddario (Alec), Harry Shum Jr (Magnus), Alisha Wainwright (Maia) e Isaiah Mustafa (Luke). L’ultimo appuntamento con Shadowhunters 3 è previsto quindi per la primavera del 2019.