Il droga gate del GF 15 ha avuto vita breve. La semifinale ha permesso a Barbara d’Urso di rispondere con precisione alle accuse lanciate da Striscia la Notizia in merito alla presenza di narcotici nella Casa. Il droga gate ha visto coinvolti diversi concorrenti del GF 15, da Patrizia Bonetti fino ad Aida Nizar, compreso Danilo e Luigi Favoloso. Ora la risposta dei periti di Mediaset e Endemol smentisce qualsiasi scandalo.

Droga gate e GF 15: la risposta del perito

La frase incriminata e presa di mira da Striscia la Notizia riguarda un particolare periodo del Gf 15. All’epoca Aida Nizar Delgado era appena entrata nella Casa e durante la prima notte aveva vomitato. Una scena che ricordano tutti e che è emersa ancora una volta. In quell’occasione, Patrizia Bonetti ha parlato con Danilo dell’agitazione della spagnola, che correva avanti e indietro andando fuori dal bagno. “Mentre pippava” è la frase individuata da Striscia la Notizia, poi rettificata dalla stessa bolognese. Patrizia infatti ha svelato di aver detto “sembrava pippata”, ma qualcosa non quadrava fino in fondo. Tanto che la conduttrice del reality ha deciso di interpellare i periti e passare al setaccio il video in questione.

In base a quanto stabilito da Endemol e Mediaset, la frase collegata al droga gate del GF 15 sarebbe un po’ diversa. Non è stato recepito nessun “mentre” che potrebbe invece essere stato travisato in base a parole come “veramente” o “totalmente”. Anche “pippava” è scorretto: il termine usato dalla concorrente è “pippata” o “pippato”. Con questo i piani alti del programma chiudono lo scandalo ancora prima che scoppi, ma Barbara d’Urso coglie la palla al balzo per lanciare un’altra frecciata ad Alessia Marcuzzi. Il droga gate del GF 15 è stato passato al setaccio, “io non svicolo” è ormai la frase preferita della d’Urso di fronte agli agguati di Strizia.

LEGGI ANCHE  Angelo Sanzio agguerrito: "Simone ha fatto schifo" | GF 15