Danilo Aquino ha svelato un segreto importante nella notte del GF 15. Dopo aver ascoltato le rivelazioni hot di Filippo Contri, il tecnico romano ha deciso di non essere da meno ed ha seguito il concorrente sulla scia di rivelazioni bollenti. Danilo Aquino si è anche augurato che il padre non venga mai a sapere su quanto taciuto per tanti anni. Peccato che in quel momento il GF 15 fosse ancora in diretta, all’insaputa dei concorrenti ignari.

Danilo Aquino: il segreto in diretta al GF 15

Data la natura della parole di Danilo, non c’è da stupirsi che temesse di parlare a telecamere accese. Il Superbono però aveva già fatto rivelazioni importanti ieri notte, dando così modo al romano di unirsi al coro di confessioni hard. La produzione infatti ha fatto credere ai ragazzi che fossero già le 2 di notte, segnale che gli viene dato grazie allo spegnimento delle luci. In questo modo i concorrenti sanno quando potersi rilassare e parlare anche di cose che non andranno in diretta. Peccato che non sia stato proprio così per il sabato sera del GF 15, dove la Casa si è animata a colpi di p**pe, sc**ate e molto altro ancora.

Danilo Aquino infatti ha confermato il gradimento per Milly D’Abbraccio già manifestata dal concorrente “della Roma bene”, sbottonandosi anche di più. “Ho sco***o con un’amica di mia madre, della sua stessa età. Lei ci ha sgamato a letto insieme. Non potete capì!”. Poco prima nella mente del romano era anche scattato un piccolo dubbio, dato che ha voluto chiedere conferma ai presenti di non essere ripreso. Verificato che le luci fossero spente, si è rassicurato e lasciato andare. “Altrimenti ci avrebbero richiamato”, ha aggiunto poi. “Questa cosa non la sa nessuno. Se la sa mio padre mi ammazza”. Chissà come la prenderà il romano quando scoprirà che in realtà niente è passato inosservato e che il suo piccolo segreto ora è alla portata di tutti. Non sapremo tuttavia altri dettagli, dato Danilo Aquino ha promesso agli altri concorrenti del GF 15 che dirà molto altro una volta fuori dalla Casa.

LEGGI ANCHE  Buddhismo al GF 2018, quando la pratica non "funziona"