I ragazzi del GF 2018 si sono sottoposti ad una nomination a catena. Il numero dei concorrenti maschi supera di molto quello delle concorrenti donna e per questo la conduttrice ha deciso di fare un piccolo gioco. La nomination a catena del GF 2018 ha messo a confronto Simone e Danilo, i due salvi dal precedente televoto. Dopo aver scelto un gieffino a testa, devono sottoporsi ad un nuovo confronto. Si decide in realtà il nome del primo finalista: chi riceverà più voti andrà dritto alla finale del reality.

Nomination a catena al GF 2018: le preferenze

Danilo Aquino salva Matteo perché lo stima molto ed è il primo incontro fatto nella Casa. Con lui è riuscito a creare un rapporto vero e serio e per questo non può che salvarlo. Simone Coccia decide di salvare Alberto, dato che è il suo migliore amico della Casa. Nel giro di nomination a catena del GF 2018 sono rimasti quindi esclusi Angelo Sanzio e Filippo Contri, che vanno dritti al televoto. Un terzo si aggiungerà però ai due nomi già decisi, grazie alla scelta delle gieffine. Le concorrenti dovranno infatti fare la loro preferenza fra gli amici che sono rimasti esclusi dal televoto flash.

La prima a scegliere è Alessia: la sua scelta va a Matteo e non c’è bisogno di dare spiegazioni. Lucia Orlando decide di salvare Danilo, perché è l’unico nella Casa che vede come suo pilastro. Nessun colpo di scena per la romana, che in precedenza ha già dato modo di aver preso le distanze dal resto del gruppo. L’ultima ad affrontare la nomination a catena ed a stabilire chi dovrà affrontare il televoto flash è Veronica. La scelta della figlia di Bobby Solo è però più crudele: dovrà decidere chi mandare direttamente in votazione: il suo nome è Simone Coccia.

LEGGI ANCHE  Audrey Chabloz: chi è la concorrente del Grande Ranch del GF 16