Luigi Favoloso è ospite di Domenica Live ed ha modo di parlare dei tanti fattacci accaduti al GF 15. Soprattutto riguardo alla sua storia d’amore con Nina Moric, entrata nella Casa per un confronto con il napoletano. L’Italia si è scatenata in un applauso senza fine nel sentire una frase in particolare della modella: “I purosangue non gareggiano con i pony”. Per Luigi Favoloso tuttavia il significato è diverso da quello arrivato ai telespettatori del GF 15.

Luigi Favoloso, da Nina Moric allo scivolone al GF 15

Chi è il purosangue e chi è il pony? La frase ormai storica detta da Nina Moric a Luigi Favoloso al GF 15 ha fatto il giro del web ed è diventata fra le preferite del pubblico. E se sul purosangue non ci sono dubbi che il riferimento sia alla stessa modella, sul pony si apre un dibattito. Il napoletano ha infatti rivelato a Domenica Live che in realtà la parola che lo ha ghiacciato non era riferita a lui ma a Patrizia Bonetti. La bolognese sarebbe entrata in competizione con la Moric? Questa l’interpretazione di Favoloso, che trova l’appoggio di Daniele Interrante e l’accusa di Vladimir Luxuria.

Di errori Luigi ne ha compiuti davvero tanti nel reality, a partire dai suoi molteplici interessi femminili. Prima di scoprire la reazione di Nina – e forse provocandola con i suoi gesti – il napoletano ha infatti legato molto con la Bonetti ed in seguito con Mariana Falace. Ed alla fine è stato anche motivo di scontro fra la bolognese e la modella partenopea, per via delle attenzioni che quest’ultima ha diretto all’ex concorrente. “Non sei stato lasciato da Nina, tu ti sei fatto lasciare da Nina“, ha sottolineato Alessi. Il giornalista infatti attribuisce ogni responsabilità a Luigi Favoloso, che non conferma la fine della sua relazione con la Moric.

LEGGI ANCHE  Bellaoggi prende le distanze dal GF 15, interrotta la sponsorizzazione