The Sinner anticipazioni del 20 maggio – La prima e seconda puntata della serie Tv con Jessica Biel andrà in onda nella prima serata del Canale 20 di Mediaset. Scopriremo in breve il presente di Cora e le sue difficoltà familiari, prima di assistere al brutale omicidio di cui la donna non sa spiegare il movente. Le anticipazioni di The Sinner riguardano anche il detective Ambrose, il poliziotto che seguirà le indagini e che cercherà di scoprire la verità.

The Sinner anticipazioni prima e seconda puntata

Nella prima puntata di The Sinner, Cora Tannetti è in apparenza una tranquilla madre di famiglia e divide il suo tempo fra il lavoro presso l’azienda del marito Mason e l’impegno con il figlio Laine. Le pressioni della suocera e le sue continue incursioni nella vita della coppia non piacciono tuttavia alla protagonista, costretta a vivere nella villetta adiacente. Durante gli incontri intimi con Mason, Cora avverte una sensazione strana ed ha delle visioni che non le permettono di vivere bene quel tipo di emozione.

Durante una gita al lago con marito e figlio, Cora scatta in modo inspiegabile verso un ragazzo che si trova in compagnia di fidanzata ed amici e lo accoltella di fronte a tutti. Ritornata in sé, Cora afferma di non aver mai conosciuto la vittima. Il detective Ambrose tuttavia rifiuta di chiudere il caso in fretta: vuole sapere perché la donna ha preso di mira Frankie Belmont. Secondo il poliziotto, al tempo stesso in difficoltà con la moglie e con il vizio dei giochetti sadomaso, ci deve essere un movente particolare.

LEGGI ANCHE  The Sinner 2: Seconda stagione con Jessica Biel confermata! | Trama & Promo

SECONDA PUNTATA – Cora decide di ammettere la propria colpevolezza di fronte ai giudici e rifiuta di avere l’assistenza di un avvocato. Deve sottoporsi però ad una visita psichiatrica che confermi il suo stato mentale al momento del delitto. La protagonista inizia inoltre ad avere un rapporto speciale con Ambrose, l’unico che sembra avere a cuore la sua storia. Una volta in carcere, la donna confessa infine di aver conosciuto la vittima durante una notte di luglio di diversi anni prima. In quell’occasione tuttavia Frankie le avrebbe detto di chiamarsi JD. Cora è sicura inoltre di essersi gettata contro un’auto in corsa tempo dopo per suicidarsi, a causa di una gravidanza che non riusciva a gestire.

Sono tanti i dubbi che sorgono nella mente di Ambrose, soprattutto quando i fatti raccontati dalla detenuta non quadrano. I genitori di Frankie sono sicuri che il figlio si trovasse in un altro Stato durante quell’estate. I genitori di Cora sono inoltre ancora vivi e non risulta che la donna sia stata ricoverata in seguito all’incidente stradale, che le ha fatto perdere il bambino e che le ha permesso di sopravvivere. Le anticipazioni di The Sinner riguardano anche il passato di Cora: in un flashback si scopre che la madre ha costretto la bambina a pregare duramente per la sopravvivenza della sorellina Phoebe, a causa di una malattia congenita di cui la accusa.