Le Iene anticipazioni del 13 maggio – Un nuovo appuntamento con il programma di Italia 1 ritorna nella prima serata di domenica con servizi, approfondimenti e inchieste. In primo piano il caso Marco Vannini grazie alla continuazione dell’inchiesta di Giulio Golia. Le anticipazioni de Le Iene prevedono inoltre uno sguardo a San Patrignano e la sua comunità di recupero.

Le Iene anticipazioni del 13 maggio 2018, inchieste e servizi in puntata

Al centro dell’approfondimento di Giulio Golia uno dei casi di cronaca che ha sconvolto per due volte l’opinione pubblica italiana. Non solo la morte di Marco Vannini, crudele, spietata e piena di punti ancora da chiarire. Anche la sentenza in primo grado a carico di Antonio Ciontoli e i suoi familiari non è stata accolta in modo positivo dai cittadini. Le Iene approfondiranno altri aspetti e cercheranno di entrare in contatto con le persone coinvolte nella vicenda. Golia intervisterà inoltre un perito balistico per fare luce sui punti ancora da chiarire del caso Vannini.

La comunità di San Patrignano è una delle più grandi al mondo e nel corso degli anni ha contribuito a recuperare migliaia di ragazzi e ragazze. Gli utenti affrontano infatti un percorso di riabilitazione che li allontanano dal disagio e li riavvicinano alla società. Cizco intervisterà in particolare tre ragazzi di San Patrignano alle prese con il percorso di recupero, divisi negli step già ultimati. In un caso si tratterà di un ragazzo che sta per entrare a San Patrignano, in un altro che si trova a metà strada ed infine un utente che è prossimo alla conclusione. A destare maggiore preoccupazione è il ragazzo che aveva deciso di entrare in comunità e che ha fatto perdere le sue tracce abbandonando la struttura. Fra le anticipazioni de Le Iene un focus sulla famiglia del giovane, ancora impegnata nelle ricerche.

LEGGI ANCHE  Le Iene Show anticipazioni 13 novembre: adozione bimba down e Marco Carta