Tredici 2 ci ha appena regalato il trailer della sua seconda stagione, per la serie cult che l’anno scorso ha sconvolto l’opinione pubblica. La serie Tv dal titolo originale 13 Reasons Why e con protagonista Katherine Langford nei panni di Hannah Baker, ha ancora qualcosa da raccontare. Temi scottanti che a volte non si vogliono affrontare e che contribuiscono a rendere lo show uno dei più attuali degli ultimi decenni. Il trailer di Tredici 2 approfondisce ancora di più gli indizi rilasciati da Netflix sulla sinossi di questa seconda stagione: ecco le anticipazioni.

Tredici 2, il trailer shock della seconda stagione

I nuovi episodi riprenderanno la narrazione laddove l’abbiamo lasciata. Come si può notare dal coro di proteste e dalla presenza della madre di Hannah in tribunale, ora è compito della Giustizia individuare le responsabilità di quanto ha contribuito a rendere reale il suicidio della protagonista. La serie Tv ha già affrontato la morte di Hannah, ma il suo spettro incombe ancora su quanti l’hanno conosciuta. Un ricordo doloroso e fastidioso per certi versi, soprattutto per chi come Clay (Dylan Minnette) vorrebbe solo voltare pagina ed andare avanti.

Eppure è proprio per il ragazzo che sarà impossibile chiudere del tutto con quanto accaduto. Anzi, c’è molto di più. Perchè una polaroid rivelerà che Hannah Baker è solo uno dei tasselli di un evento più grande, che collega la ragazza ad altre persone. E sarà proprio una foto a spingere Clay ed il gruppo di amici a cercare di far emergere una verità che qualcuno vuole oscurare. Il trailer di Tredici 2 ci mostra infatti quanto accadrà nella seconda stagione: le polaroid riveleranno che “Hannah non era l’unica“, ma anche che la verità non deve emergere.

LEGGI ANCHE  Tredici 3 - 13 Reasons Why: terza stagione senza Hannah Baker

In un clima sempre più teso, Clay rimarrà vittima della sua stessa determinazione e come già accaduto nel primo capitolo, proverà una forte rabbia nella seconda stagione. Il tutto a causa di un senso di colpa ed un rifiuto dello stesso che ha già affrontato nei precedenti episodi. Un aspetto che lo collega al resto del gruppo di amici e compagni di classe e che evidentemente riguarda qualcun altro. La parola d’ordine, come ci ricorda il trailer di Tredici 2 e della seconda stagione è solo una: tacere.