Alberto Stasi ultime notizie – In aula in questi giorni Maria Grazia Montani, la donna accusata dal condannato per il delitto di Garlasco in via definitiva. Alcuni anni fa l’imputata ha avviato un gruppo su Facebook in cui ha indicato Alberto Stasi come il colpevole dell’omicidio di Chiara Poggi. A detta della donna, sarebbe stata proprio la vittima a parlarle in sogno ed a rivelarle importanti dettagli sul ragazzo.

Si difende dalle accuse Maria Grazia Montani, sicura di avere il dono di parlarne con i morti fin da quando era piccola. Nel periodo in cui ha creato il gruppo su Facebook, riporta Il Giorno, era “completamente immersa in questa vicenda” per via dei continui contatti con l’aldilà. Molti dei messaggi che dice di aver ricevuto da Chiara Poggi li avrebbe persino consegnati alla madre della giovane vittima. In quell’arco di tempo, Maria Grazia Montani afferma di aver parlato quotidianamente con la ragazza ed avrebbe ricevuto da quest’ultima importanti informazioni su eventi futuri “che poi sono accaduti“. Fra questi messaggi dall’oltretomba anche alcune visioni in cui Chiara Poggi avrebbe fatto rivivere alla donna il proprio delitto.

Il prossimo 16 giugno l’imputata dovrà ritornare in aula per via della denuncia depositata da Alberto Stasi. L’accusa riguarda le minacce che la donna avrebbe lanciato dal gruppo creato per indicare al ragazzo che presto avrebbe pagato per i suoi crimini. “Erano messaggi sulla sua futura condanna“, ha specificato, “non minacce alla sua persona”. Diversa invece la versione di Stasi, che afferma di essere stato pedinato dalla Montani e fotografato in un parcheggio in cui aveva lasciato l’auto. Anche in questo caso la donna ha una visione chiara di quanto accaduto: in quel giorno Chiara Poggi le avrebbe comunicato che Alberto Stasi la stava spiando e per questo si sarebbe spaventata. “Chiara mi disse di avvicinarmi a un’auto posteggiata vicino alla mia. Accovacciato sul sedile posteriore c’era Alberto“.