Quarto Grado anticipazioni del 27 aprile – Una nuova puntata del programma di Gianluigi Nuzzi ritornerà nella prima serata di Rete 4 di venerdì. Al centro dei servizi ci sarà il caso di Lidia Macchi, la ragazza trovata morta nell’87: le indagini hanno stretto il cerchio attorno all’amico Stefano Binda, condannato all’ergastolo dalla Corte d’Assise di Varese. Le anticipazioni di Quarto Grado annunciano approfondimenti anche sul caso di Roberta Ragusa: il marito Antonio Logli dovrà sottoporsi al verdetto dei giudici, in secondo grado.

Quarto Grado anticipazioni del 27 aprile: puntata dedicata a Lidia Macchi e Roberta Ragusa

Due diversi gialli che hanno in comune un mistero: chi ha ucciso Lidia Macchi e Roberta Ragusa? Per la scomparsa della prima, avvenuta nel gennaio di 27 anni fa sembrano non esserci dubbi. La conclusione del processo ha visto Stefano Binda condannato per l’omicidio della ragazza, di cui forse all’epoca dei fatti era fortemente invaghito. Così come il delitto di Denis Bergamini, le autorità hanno riaperto il caso a distanza di tanti anni dagli eventi. Nel corso del tempo non erano emerse prove che potessero dare alle indagini una svolta diversa, che invece è avvenuta grazie ad una super testimone. Tutto grazie al riconoscimento della scrittura di Stefano Binda in una lettera diretta alla famiglia di Lidia Macchi.

LEGGI ANCHE  Quarto Grado: anticipazioni 28 settembre, il caso di Iuschra

Quarto Grado si occuperà ancora del mistero di Gello di San Giuliano Terme. Sono trascorsi oltre sei anni dalla scomparsa di Roberta Ragusa, che secondo l’accusa contro il marito Antonio Logli sarebbe stata uccisa. I giudici hanno comminato all’uomo 20 anni di carcere nel primo grado di giudizio ed ora è previsto il secondo grado. L’accusa è ancora di omicidio volontario e distruzione di cadavere: il dibattito fra accusa e difesa per il processo Roberta Ragusa si concluderà a metà maggio. Solo allora si scoprirà se Logli verrà considerato di nuovo colpevole di aver ucciso la moglie. Le anticipazioni di Quarto Grado prevedono un approfondimento particolare sul caso, fra gli eventi avvenuti nelle varie udienze e le ipotesi su quanto possa essere accaduto quella notte di gennaio.