Francesca Cipriani a Verissimo: vedremo la bombastica ex Naufraga dell’Isola dei Famosi 2018 nel salotto di Silvia Toffanin di sabato pomeriggio. Sarà un momento per aprire i rubinetti su determinati argomenti scottanti, soprattutto per la showgirl. Francesca Cipriani a Verissimo ha parlato in particolare della sua infanzia colpita dal bullismo e dalla tentata violenza che le ha fatto temere il peggio.

Francesca Cipriani a Verissimo: “Ho sofferto tanto per il bullismo”

Bullizzata e vittima di un tentativo di violenza. Francesca non ha mai nascosto le proprie fragilità durante la permanenza alle Honduras. Anche la madre, ospite in studio di Barbara d’Urso, ha parlato spesso di come la figlia sia rimasta colpita da determinati eventi della sua vita. Emarginata a scuola per via del suo fisico, la showgirl si è rinchiusa in casa per riuscire a sottrarsi alle malelingue. “Ero un po’ tonda e molto buona”, rivela alla Toffanin, e per questo era diventata un po’ “il capro espiatorio del gruppo”. Le tagliavano i capelli e le gettavano gli occhiali nel cestino dell’immondizia.

Francesca ha subito un altro evento traumatico nella sua vita: a 19 anni il suo primo datore di lavoro l’ha molestata. Ha cercato di violentarla dopo aver chiuso la porta del negozio a chiave e si è fermato solo perché l’ex Naufraga è svenuta. Una volta tornata a casa, la madre si è accorta che c’era qualcosa che non andava ed ha voluto trasportarla di corsa in ospedale. Il suo ex datore di lavoro è stato poi denunciato ed ha dovuto sostenere il processo. Francesca Cipriani a Verissimo parla senza freni del proprio vissuto, quello che forse spesso la porta a piangere ed a rimanere colpita da tanti piccole ingiustizie.

LEGGI ANCHE  Video di Costantino Vitagliano a Verissimo, lacrime per la morte della madre ma il popolo dei social insorge