Bimbo di 4 anni muore a Brescia: investito dal SUV della mamma. Non ce l’ha fatta il piccolo Giorgio Trombadore, il piccolo che ieri sera è stato trasportato d’urgenza in ospedale in seguito ad un incidente. Marialuisa non si sarebbe accorta della presenza del bimbo di 4 anni dietro la sua auto. La donna dovrà rispondere ora di omesso controllo e omicidio colposo.

Bimbo di 4 anni morto a Brescia: la madre è indagata

Sono ancora tutte da chiarire le dinamiche che hanno portato alla morte del piccolo Giorgio Trombadore. Il bambino è stato ricoverato ieri in tarda serata presso gli Spedali Civili di Brescia e assistito nel reparto di rianimazione pediatrica. L’incidente sarebbe avvenuto attorno alle 18, sottolinea Brescia Oggi: la madre in quel momento si è messa alla guida della sua Nissan X-Trail senza sapere che Giorgio si trovava fermo dietro al mezzo. Il bimbo di 4 anni di Brescia si è spento ieri sera, in seguito ad un arresto cardiaco. La madre adesso dovrà rispondere dell’accusa di omicidio colposo e omissione di soccorso, grazie al fascicolo aperto dalle autorità su ordine del magistrato Caty Bressanelli.

Le indagini riveleranno nei prossimi giorni l’esatta dinamica della tragedia e se la madre del piccolo possa essere ritenuta responsabile di quanto accaduto. La morte di Giorgio Trombadore ha sconvolto la comunità, che si riunirà nella giornata di domani, venerdì 21 aprile, per dargli l’ultimo saluto. La cerimonia si svolgerà presso la chiesa di Santa Afra di Brescia attorno alle 13:45. Secondo quanto emerso, la morte del bimbo di 4 anni sarebbe dovuta solo ad una tragica fatalità.

LEGGI ANCHE  Bimba di 4 anni muore in pediatria a Brescia, indagati i medici