Simone Barbato è l’eliminato dell’Isola dei Famosi 2018 del 27 marzo. Il mimo è stato sconfitto al televoto da Francesca Cipriani e Franco Terlizzi, che hanno ricevuto in serata una sorpresa. Simone Barbato però ha dato modo di far discutere gli altri concorrenti dell’Isola dei Famosi 2018 anche in questo nuovo contesto. Il suo gesto ha dato vita ad un piccolo dibattito in studio ed alle Honduras. Vediamo di seguito che cosa è successo.

Simone Barbato eliminato: il suo gesto crea polemica all’Isola dei Famosi 2018

Simone Barbato sembra non aver digerito bene l’esito del televoto che ha sancito la sua eliminazione dal reality. Durante la diretta di questa sera, il mimo è entrato di nuovo in contrasto con diversi concorrenti e si sono sollevate diverse questioni riguardo ad una sua presunta falsità. Agli occhi di alcuni infatti Simone avrebbe finto ed avrebbe mostrato un personaggio, ma non la sua vera personalità. La stessa Valeria Marini, di ritorno dalle Honduras, ha sottolineato questo concetto in studio. Simone Barbato ha infatti avuto un confronto in serata con Jonathan Kashanian, a cui ha destinato l’ultima nomination. I due sembravano aver avuto un rapporto pacifico, ma il mimo ha avanzato spesso il dubbio che il concorrente agisse in realtà in base ad una strategia.

LEGGI ANCHE  Cecilia Capriotti, lo scandalo hot è finto? (Striscia la Notizia)

All’annuncio del televoto dell’Isola dei Famosi 2018, Simone Barbato ha inoltre deciso di lasciare il capanno senza salutare nessuno. Jonathan invece ha proteso la mano verso di lui e con un tono visibilmente deluso lo ha richiamato indietro. Solo così il mimo ha accettato di stringergli la mano, anche se con una stretta forzata. Stessa situazione anche con Franco Terlizzi, che aveva appena ricevuto la visita della moglie. L’unica che Simone Barbato ha voluto salutare in modo diverso è stata Francesca, con cui ha stretto un forte legame nelle ultime settimane trascorse all’Isola dei Famosi 2018. L’artista perde anche l’opportunità dell’Isola che non c’è, che da questa sera chiuderà i battenti.