Morto Fabrizio Frizzi. Questa è la devastante notizia che stamattina il pubblico troverà in tv, sui giornali e su tutti i siti web, perché il conduttore era uno dei più famosi e amati della nostra televisione italiana. Il ragazzo gentile, dal sorriso semplice era arrivato ai successi del sabato sera facendo tanta gavetta e iniziando la sua carriera dalla tv per i bambini, e adesso?

MORTO FABRIZIO FRIZZI A 60 ANNI

Il pubblico lo ricorderà per il suo garbo e i suoi modi gentili ma anche per la commozione che nelle scorse sere ha regalato al pubblico dell’Eredità salutando un concorrente che da giorni era lì nel programma. Perché Fabrizio Frizzi era così, un uomo gentile dal cuore tenero e che sapeva tirare fuori le unghie quando era il momento.

Proprio in questi mesi stava combattendo come un leone dopo il malore che lo scorso ottobre lo ha colpito e lo ha quasi ridotto in fin di vita. Da lì a poco, Frizzi era finalmente tornato a casa dove, circondato dall’amore dei suoi cari, combatteva la malattia e seguiva una cura che tra un mese avrebbe dato i suoi frutti dopo una serie di altri esami.

Fabrizio Frizzi è morto prima di scoprire come tutto stava procedendo perché proprio nella notte tra il 25 e il 26 marzo si è spento, all’età di 60 anni, in seguito ad un’emorragia cerebrale per la quale era stato ricoverato all’ospedale Sant’Andrea di Roma.

FABRIZIO FRIZZI È MORTO: IL RICORDO DEGLI AMICI E COLLEGHI

Il pubblico italiano è ancora sconvolto per la triste notizie e anche il mondo dello spettacolo continua in queste ore a manifestare il proprio affetto al noto conduttore. Mara Venier in particolare è intervenuta a Uno Mattina per sottolineare come uno degli ultimi ricordi riguardi il giorno del suo compleanno, celebrato di recente ed a cavallo del malore che aveva fatto preoccupare l’Italia. Fabrizio Frizzi ha ricevuto infatti il calore di tanti ammiratori e amici, fra cui anche Antonella Clerici che durante La Prova del Cuoco lo ha accolto fra le lacrime al fianco di Carlo Conti in seguito al malore.

LEGGI ANCHE  Fabrizio Frizzi aveva un tumore al cervello: Luca Giurato rivela la verità a Mattino 5

Il tam a tam a Uno Mattina continua ed in collegamento telefonico sono intervenute personalità come Gigi Marzullo, che ha affermato di sentirsi orgoglioso di far parte della stessa generazione dello spettacolo dell’amico scomparso. Importante anche il contributo di Luca Barbarossa, con cui Fabrizio Frizzi ha condiviso la passione per lo sport. Senza dimenticare le gare di solidarietà e la scelta del noto conduttore di partecipare in modo attivo e diretto alle molteplici campagne. Tanto che in un’occasione non aveva esitato a donare il proprio midollo osseo.

Sulla morte di Fabrizio Frizzi si è espressa anche Patrizia Mirigliani, la storica autrice di Miss Italia. Il sodalizio fra la kermesse e il conduttore è durato infatti per oltre 15 anni e per questo fra i due si è instaurata nel tempo una forte amicizia. La Mirigliani ha ricordato infatti a Uno Mattina come spesso il presentatore avesse parlato della possibilità che la figlia Stella diventi un giorno Miss Italia, rivelando di contro di aver tenuto per sé alcuni progetti in cui avrebbe voluto coinvolgerlo. Fra cui la possibilità di condurre la kermesse di bellezza in occasione dell’ottantesimo anniversario: un evento che la morte di Fabrizio Frizzi non renderà possibile.