NCIS Los Angeles 9×16 ritorna sulla CBS americana la prossima domenica, 25 marzo 2018. Il nuovo episodio si intitola “Warriors of Peace” e vedre la nostra squadra alle prese con un altro ritorno dal passato. In questo caso si parla della sottotraccia russa che spesso ha accompagnato Callen nel corso delle stagioni. Vediamo di seguito le anticipazioni sulla trama di NCIS Los Angeles 9×16 ed il promo: la puntata è diretta da Andrew Bartels, mentre la sceneggiatura è a cura di Terence Nightingall.

NCIS Los Angeles 9×16 la trama dell’episodio

Dopo aver assistito al ritorno in scena della figlia di Granger nell’episodio 15, questa volta toccherà ad un altro dei protagonisti confrontarsi con un familiare. Callen dovrà fare ancora una volta i conti con il proprio trascorso familiare e con il ruolo che il padre occupa a livello internazionale. Abbiamo conosciuto in passato Nikita, interpretato dall’attore Daniel J Travanti: la guest star sarà uno dei ritorni dei nuovi episodi. La trama di NCIS Los Angeles 9×16 ci svela infatti che Callen verrà avvisato della possibilità che il padre sia coinvolto nel rapimento di due fotografi americani trattenuti in Iran. Al protagonista della serie Tv il compito di valutare ogni alternativa possibile con la sicurezza diplomatica, che potrebbe prendere sotto gamba l’evento drammatico.

Il promo di NCIS Los Angeles 9×16 mostra la rabbia di Callen

Scopriamo grazie al trailer della puntata che Callen non crederà alla colpevolezza del padre. Quest’ultimo tra l’altro verrà prelevato come un criminale dalla propria abitazione sotto agli occhi del nipotino, con cui sta trascorrendo del tempo. Solo l’intervento degli amici potrà evitare che Callen prenda a pugni uno degli agenti della Difesa, con cui entrerà evidentemente in contrasto. Lo vediamo poi trattare senza troppi convenevoli criminali e sospettati. Sam è convinto di capire il motivo del comportamento del partner: Nikita è l’unica famiglia rimasta al protagonista. Vi lasciamo con la visione del promo di NCIS Los Angeles 9 che trovate qui di seguito.