Craig Vs Franco all’Isola dei Famosi 2018: il confronto ha inizio – Craig Warwick ha finalmente vissuto lo scontro con Franco Terlizzi, che nelle ultime settimane ha accusato di omofobia. L’ex pugile avrebbe infatti diretto delle frasi pesanti nei confronti del concorrente inglese, di cui avrebbe parlato anche ad altri concorrenti. Prima che Craig e Franco possano parlare, la produzione dell’Isola dei Famosi 2018 ha deciso di mostrare una clip, riferita al periodo in cui il sensitivo ha parlato di quanto accaduto con altri Naufraghi.

Craig Vs Franco: l’Isola dei Famosi 2018 nasconde verità o misteri?

L’inglese ha rivelato la sua versione dei fatti, ma Franco Terlizzi non accetta le sue accuse. Scopriamo inoltre che durante il suo percorso all’Isola dei Famosi 2018, il sensitivo avrebbe riferito di quanto accaduto a Marco Ferri e Francesca Cipriani. Quest’ultima in particolare ha mostrato un forte stupore nell’apprendere che cosa avrebbe fatto l’ex pugile. Franco Terlizzi però ha una versione diversa, supportata dalla tesi di Nino Formicola. La conduttrice dell’Isola dei Famosi 2018 ha voluto però chiedere conferma anche ad altri concorrenti. Amaurys Perez dormiva nelle immediate vicinanze a Craig Warwick e l’ex pugile, ma afferma di non aver sentito nulla.

Craig Vs Franco, all’Isola dei Famosi 2018 spuntano diverse versioni

Nino Formicola chiarisce quanto sarebbe accaduto quella famosa notte. L’ex pugile avrebbe cambiato atteggiamento nei confronti del sensitivo per via del suo presunto egoismo, dato che a quanto pare aveva il vizio di prendersi più spazio durante la notte. Il mistero si infittisce, perché Franco Terlizzi afferma di essere pronto ad abbracciare il sensitivo se solo gli chiederà scusa, sicuro di non aver mai detto parole così pesanti. Craig Warwick fa a sua volta le scuse, ma l’ex concorrente dell’Isola dei Famosi 2018 è convinto di essere dalla parte del giusto: ha sentito l’ex pugile pronunciare quelle parole.

LEGGI ANCHE  Isola dei Famosi 2018, la partenza fra tuffi impossibili e le gaffes di Mara Venier