Agents of SHIELD 5×14 andrà in onda sulla ABC il prossimo venerdì, 16 marzo 2018. L’episodio si intitola “The Devil Complex” ed annuncia nuove evoluzioni drammatiche per la trama in corso. Al centro della sinossi appena rilasciata dall’emittente troviamo Fitz e Jemma, sempre più uniti e determinati nel voler salvare la squadra ed il resto dell’umanità. I due protagonisti dovranno tuttavia confrontarsi con qualcosa che li riguarda da vicino, dei Demoni che non hanno di certo sembianze reali. Vediamo di seguito la sinossi di Agents of SHIELD 5×14 ed il promo ufficiale.

Agents of SHIELD 5×14: Fitz e Jemma a confronto

La sinossi di Agents of SHIELD 5×14 ci chiarisce che cosa succederà nel prossimo episodio della serie Tv. Ancora fragili di fronte agli eventi precedenti, Fitz e Jemma dovranno affondare a piene mani in un territorio che conoscono piuttosto bene. I due protagonisti infatti avranno un duplice incarico, che non riguarda solo la difficoltà nel chiudere la breccia ed impedire l’Apocalisse. I due scienziati dovranno infatti scendere a compromessi con se stessi ed affrontare una delle loro più grandi paure. La sinossi di Agents of SHIELD 5×14 purtroppo non ci chiarisce ancora se si tratta di qualcosa di romantico oppure no. I due fidanzati si sono riuniti da poco ed hanno giurato di volersi sposare, ma questo loro desiderio potrebbe non avversarsi mai.

LEGGI ANCHE  Agents of SHIELD 5x13: Come fermare la fine del mondo? | VIDEO

Agents of SHIELD 5×14, il promo di The Devil Complex”

Non ci aspettavamo di certo il ritorno di Ian Quinn nella quinta stagione dello show. Esiste tuttavia sempre un filo conduttore che ci riporta al capitolo precedente, così come è avvenuto per la questione legata alla simulazione virtuale. Così ritroveremo l’attore Zach McGowan nei panni del russo e non solo. Per Fitz invece vorrà dire confrontarsi con l’altro se stesso, quello che ha rischiato di dividerlo da Jemma prima della fine del mondo. Il promo di Agents of SHIELD 5×14 ci conferma che si tratta ovviamente delle fobie dei protagonisti e non di veri nemici.