Sacrificio d’amore cala il sipario sulla prima stagione, dopo sette puntate in cui ha registrato ascolti incerti. A causa delle festività secondo alcuni, mentre colpa del cast secondo altri. Sul web le teorie non si fanno attendere e sono tanti a puntare il dito contro una trama priva di qualsiasi colpo di scena, troppo piatta per il pubblico di Canale 5. Al suo posto rivedremo a quanto pare ritornare un big delle soap opera: Il Segreto.

Cosa succederà nell’ultima puntata di Sacrificio d’amore

Il comunicato ufficiale parla chiaro: Mediaset ha deciso di rinviare la seconda stagione di Sacrificio d’amore a maggio 2018. Dopo aver assistito alle peripezie sentimentali fra i due protagonisti Brando e Silvia, li lasceremo ancora una volta in bilico verso un futuro ancora più incerto. L’ultima puntata è prevista infatti per la prima serata di mercoledì 10 gennaio, dove Silvia ancora una volta darà il suo addio a Brando. Quest’ultimo si rassegnerà a perdere la donna che ama? Intanto la protagonista ha dovuto compiere questa scelta sotto le pressioni dirette del marito Corradi, che le ha imposto di fare una scelta: o chiude i rapporti con Brando o non potrà più rivedere il figlio Simone.

Cosa potrebbe succedere nella seconda stagione?

Non è chiaro se il protagonista di Sacrificio d’amore riuscirà a risolvere i propri problemi di salute, dovuti alla turbercolosi che lo ha spinto quasi in fin di vita. Le sue condizioni sono ancora precarie, ma privato del cuore di Silvia, di certo deciderà di battersi per i lavoratori. Questo lo porterà in caso direttamente allo scontro con Corradi, al centro dell’attenzione pubblica per via dei suoi interessi politici. L’ingegnere intanto sembra sempre più vicino a Carlotta, mentre quest’ultima ha occhi solo per Tommaso. Dato che il giovane è invece innamorato di Maddalena, è possibile che la donna decide di lasciare il suo amato alla rivale e dirigersi altrove.