Spy Kids: All the time in the world è il film proposto da Italia 1 per il suo pomeriggio di oggi, mercoledì 3 gennaio 2018. Andrà in onda dalle 15.00 ed è diretto da Robert Rodriguez. La pellicola è stata realizzata nel 2011 ed è conosciuta anche con il titolo italiano di Spy Kids 4 – È tempo di eroi. Quarto in ordine d’arrivo, fa parte della saga dedicata ai personaggi di Spy Kids ed appartiene al genere avventura. Scopriamo di seguito alcuni dettagli sulla trama ed il cast, oltre ad altre curiosità.

Trama

La trama di Spy Kids: All the time in the world segue le vicende di Marissa, una spia e zia di Carmen e Juni, ex Spy Kids. Decide di dimettersi per dedicarsi alla figlia appena nata ed ai figli che il marito ha avuto in un precedente matrimonio, ma i suoi piani andranno a rotoli. Time Keeper è infatti tornato sulla Terra, pronto a distruggere il pianeta. Marissa deve così rientrare al lavoro e guidare una nuova squadra, formata da alcuni bambini fra cui anche Rebecca e Cecil, i figliastri. Prima di riuscire a portare a termine la missione, i tre dovranno superare i contrasti familiari.

Cast

Il cast di Spy Kids: All the Time in the World rimette al centro Jessica Alba nel ruolo di Marissa Cortez Wilson. Al suo fianco ritroviamo alcuni dei personaggi storici, assenti dai precedenti capitoli, come Alex Vega (Carmen) e Daryl Sabara (Juni), ma anche delle new entry come Rowan Blanchard (Rebecca) e Mason Cook (Cecil). Jeremy Piven è invece il villain Time Keeper, mentre Danny Trejo riveste i panni di Isador Cortez, detto Machete.

Curiosità

La pellicola è stata realizzata sei anni dopo il precedente capitolo, grazie ad una sceneggiatura e soggetto a cura dello stesso regista Robert Rodriguez. Quest’ultimo ha assunto inoltre un ruolo totalizzante nella produzione, preoccupandosi di montaggio e fotografia, oltre che di scenografia e musiche, queste ultime al fianco di Carl Thiel. Le riprese sono state invece effettuate ad Austin, in Texas, all’interno dei Troublemaker Studios. L’incasso della pellicola non è stato invece strepitoso, dato che a fronte di un budget di 27 milioni di dollari, si sono raggiunti quasi 39 milioni negli USA e oltre 85 milioni se considerate le distribuzioni mondiali. Una piccola curiosità: nel film è presente anche una citazione di una canzone della colonna sonora di James Bond: On Her Majesty’s Secret Service.