Voyager Speciale Natale: questa l’offerta del rinomato programma di Rai 2 con alla guida Roberto Giacobbo. In occasione della festa, Voyager – Ai confini della realtà ci regala un appuntamento imperdibile per la prima serata di oggi, lunedì 25 dicembre 2017. La puntata sarà dedicata infatti al panciuto e barbuto Babbo Natale, conosciuto anche con il nome di Santa Claus. L’indagine del conduttore ci porterà all’interno di un viaggio che spazia dalla Turchia del 1700 fino ai giorni nostri, dalle origini di San Nicola fino alla sua consacrazione: scopriamo le anticipazioni.

Voyager inizierà il suo viaggio a partire dalla tradizione promossa dal Vescovo Nicola di Mira, una cittadina romana sita nel sud dell’attuale Turchia e a che a quel tempo veniva chiamata Asia Minore. Dopo aver vissuto anni di persecuzione, il religioso si distinse per il proprio spirito caritatevole e secondo una leggenda è protagonista di una delle tradizioni ancora in voga oggi. Si dice infatti che San Nicola decise un giorno di portare dei regali ai bambini durante la festività natalizia, dando il via ad un rituale annuale.

Da San Nicola a Babbo Natale: lo speciale di Voyager

I resti di San Nicola non sono ancora stati ritrovati, anche se le cronache religiose del Medioevo li posizionano a Bari. Anche per questo è considerato protettore della cittadina pugliese, ma gli archeologi potrebbero presto cambiare questa notizia. Nelle ultime settimane si dice infatti che la vera tomba di Babbo Natale si trovi in Turchia, nel Paese originario del Santo. Come si unisce tutto questo al mito della Lapponia, landa sperduta in cui dimorerebbe il nonno dalla barba bianca?

Voyager volerà fino in America per capire la trasformazione di San Nicola in Babbo Natale, all’interno di un mondo fantastico che ci parlerà anche dei suoi piccoli aiutanti. Si narra infatti che Santa Claus sia circondato da elfi, che nell’immaginario collettivo vivono nello stesso mondo nascosto in cui sono visibili gnomi e fate. Che cosa si nasconde dietro queste creature? Giacobbo proverà a svelare il mistero: l’appuntamento è come sempre alle 21.15 sulla rete ammiraglia Rai.