Titanic è rimasto nella memoria non solo per il disastro, ma per il successo registrato da James Cameron. Il regista ha sbancato i botteghini a livello internazionale con la sua pellicola cinematografica nel dicembre del 1997, conquistando alla fine anche 11 Premi Oscar. Vent’anni dopo quel fatidico giorno che ha segnato la storia del cinema, Cameron è pronto a rivelare i retroscena che hanno reso grandioso il kolossal. In access prime time su National Geographic, dalle 20.35 del 25 dicembre 2017 andrà in onda il documentario su Titanic: I segreti del film.

La trama di Titanic – il film

Protagonisti Leonardo DiCaprio e Kate Winslet, Titanic risulta ancora oggi il secondo film con il maggiore incasso in tutta la storia del cinema. Preceduto solo da Avatar diretto dallo stesso Cameron nel 2009, il lavoro cinematografico detiene il record di nomination agli Oscar grazie alle 14 candidature registrate nell’anno della distribuzione. La trama della pellicola inizia nel 1996, quando Brock Lovett, cacciatore di tesori, guida una spedizione per recuperare il Cuore dell’Oceano dal relitto del Titanic. Il prezioso diamante è infatti andato perduto durante il terribile naufragio avvenuto nel 1912. In seguito sarà Rose Dawson Calvert, un’anziana vedova, a decidere di raccontare la sua storia a Lovett, rivelando di essere l’unica superstite del Titanic.

Il desiderio di Cameron in Titanic: I segreti del film

Il documentario Titanic: I segreti del film viene narrato dalla voce del regista e inizia dalla sua decisione di rendere giustizia a tutti i morti deceduti nel terribile naufragio. Grazie ad una squadra di esperti, Cameron decide di riaprire le indagini su quanto accaduto quel giorno per scoprire se il disastro si sarebbe potuto evitare. Il naufragio del Titanic darà alla fine modo al regista di scoprire grazie ai numerosi esperimenti e ricreazioni della location originale, che cosa è andato storto nell’incidente e se con un maggior accorgimento si sarebbero potute salvare numerose vite.