Mirko Barioni: Copparo, l’addio al 39enne accoltellato dalla compagna

0
8 visite
Mirko Barioni - Lara Mazzoni | Omicidio Ambrogio di Copparo, Ferrara
Mirko Barioni - Lara Mazzoni | Omicidio Ambrogio di Copparo, Ferrara

Mirko Barioni è stato salutato per l’ultima volta dalla comunità di Copparo. Ieri si sono svolti infatti i funerali del 39enne ucciso a coltellate dalla compagna Lara Mazzoni. Una tragedia tuttora rimasta inspiegabile.

La comunità del ferrarese si è stretta attorno alla famiglia ed agli amici di Mirko Barioni. Si sono svolti infatti i funerali della vittima, accoltellato dalla compagna. In prima fila alla cerimonia Alessandro e Cristiano Barioni, insieme a papà Beniamino. Il sindaco di Berra ha voluto partecipare alla funzione grazie all’amicizia che lo univa a Mirko Barioni. Secondo quanto riporta Il Resto del Carlino, la salma è stata accolta in un silenzio spezzato da singhiozzi e lacrime.

“Ora Mirko è in Paradiso e sta incontrando Gesù risorto. Dove si trova ora c’è una pace mai sperimentata prima”

Queste le parole di don Franco Rogato che ha officiato alla funzione funebre. “Mirko? Una persona allegra – sottolinea un amico – Aveva sempre voglia di fare baldoria. Non lo dimenticheremo mai“. Continuano intanto le indagini degli inquirenti ed entrambe le controparti stanno raccogliendo le prove per chiarire le dinamiche della tragedia. Soprattutto per quanto riguarda la relazione fra Mirko Barioni e Lara Mazzoni, alla ricerca di una possibile spiegazione. Secondo le prime indiscrezioni, sembra inoltre che le autorità stiano vagliando anche chat e messaggi sia fra vittima e fidanzata che fra la coppia ed altre persone.

Omicidio Copparo: Lara Mazzoni agli arresti domiciliari | ultime notizie