Felice Lisi: Ultime notizie, è stato ucciso per futili motivi. La confessione

0
1 visite
Felice Lisi: Convocata Roberta Bruzzone per l'unica indagata | Ultime notizie
Felice Lisi: Convocata Roberta Bruzzone per l'unica indagata | Ultime notizie

Felice Lisi è stato ucciso dalla compagna Pamela Celani. Questa la versione della 27enne di Alatri che ieri ha confessato l’omicidio del 23enne, ucciso lo scorso 31 maggio a Ceprano.

Emergono nuovi particolari per l’omicidio di Felice Lisi. La coppia viveva a Ceprano in una condizione di disagio, senza gas, luce e acqua. La compagna Pamela Celani ha confessato il delitto in seguito alle domande insistenti del pm Rita Caruzzo, confermando di aver ucciso il compagno per futili motivi. Inizialmente la ragazza aveva invece attribuito il corpo mortale che ha ucciso Lisi ad un incidente. Secondo la prima versione, la vittima si era infatti auto-inflitta il fendente mortale durante una lite con la Celani. In seguito la ragazza ha invece ammesso di aver agito in preda ad un raptus improvviso e di non aver lasciato possibilità al compagno di difendersi. Come sottolinea Il Corriere della Sera, la donna è stata in seguito trasportata nel carcere di Rebibbia.

Felice Lisi in una foto del 2012 (Facebook)
Felice Lisi in una foto del 2012 (Facebook)

Felice Lisi, ultime notizie: Pamela Celani confessa l’omicidio

Pamela Celani ha confessato l’omicidio di Felice Lisi ed ha ammesso di averlo accoltellato in seguito ad una lite. Il giovane 23enne di Ceprano è morto a causa di un unico fendente fatale. Roberta Bruzzone in qualità di consulente dell’imputata, ha evidenziato come la giovane fosse terrorizzata dal proprio gesto. Per questo in un primo momento non avrebbe detto la verità agli inquirenti. Fin dall’inizio gli investigatori non hanno creduto alla versione della 27enne, per via dei numerosi indizi.

La stessa criminologa ha tenuto aggiornati gli italiani grazie al proprio profilo Facebook, segnalando le ultime notizie sul delitto. In particolare, Roberta Bruzzone ha segnalato un servizio in cui vengono mostrati i rilevamenti dei RIS.

“Ancora presto per fare una valutazione complessiva […] È stato un momento molto importante e utile per accertare la verità”

Pamela Celani rimane ancora ricoverata presso l’ospedale di Frosinone ed in queste ore verrà formalizzato il suo arresto. L’accusa è di omicidio volontario ai danni di Felice Lisi, come sottolinea Il Messaggero. Una storia controversa eppure simile a tante altre, in cui ancora una volta è stata spezzata una giovane vita. Senza un perché. Nei prossimi giorni gli inquirenti dovranno approfondire le indagini per stabilire l’esatta dinamica dei fatti. A guidare le operazioni sarà il sostituto procuratore Rita Caracuzzo.